I benefici di una postura corretta: gli esercizi facili da fare a casa

Una  buona e corretta postura è un elemento chiave per il benessere fisico e non solo, proprio come promuoviamo altri comportamenti salutari – come dormire a sufficienza, mangiare in modo sano e bere acqua viva,  dobbiamo incoraggiare le persone di tutte le età a pensare alla loro postura durante le ore  del giorno, a casa , in ufficio e  non soltanto in palestra ed in allenamento.

Esistono esercizi “ in home”  esercizi semplici per migliorare la postura.
La postura può influenzare la giornata di una persona, nel bene o nel male, in tutti i modi.

Ti propongo 5 questi esercizi facili  da fare tutti i giorni e  privi di attrezzature possono aiutarti  a raggiungere un adeguamento posturale istantaneo.

Gli esercizi possono essere fatti da seduti, ma in piedi si producono i migliori risultati.

1. Pressioni sul mento

Può aiutare a invertire la postura della testa in avanti rafforzando i muscoli del collo.
Questo esercizio può essere fatto seduto o in piedi. Inizia con le spalle arrotolate all’indietro. Mentre guardi dritto, posiziona due dita sul mento, leggermente piegato sul mento e sposta la testa indietro. Tenere premuto per 3-5 secondi e quindi rilasciare. Ripeti 10 volte.

2. Angelo a muro

Stai con la schiena contro una parete piatta con i piedi a circa 10 cm dalla base. Mantieni una leggera piegatura delle ginocchia. I tuoi glutei, colonna vertebrale e testa dovrebbero essere tutti contro il muro. Sollevare le braccia con i gomiti piegati in modo che le braccia siano parallele al pavimento e stringere insieme le scapole, formando una lettera “W” Tenere premuto per 3 secondi.

Quindi, raddrizza i gomiti per sollevare le braccia fino a formare la lettera “Y”. Assicurati di non alzare le spalle verso le orecchie. Ripeti questa operazione 10 volte, iniziando da “W”, tenendo premuto per 3 secondi e poi alzando le braccia in una “Y”. Fai 2-3 serie. 

3. Stretching per i muscoli toracici

Questo esercizio allenta quei muscoli toracici  magari un po’ stretti!
Mettiti in piedi davanti  ad una porta, solleva il braccio in modo che sia parallelo al pavimento e piega verso il gomito in modo che le dita puntino verso il soffitto. Appoggia la mano sullo stipite della porta.
Appoggiati lentamente al braccio sollevato e spingi contro lo stipite della porta per 7-10 secondi. Rilassa la pressione e poi premi di nuovo il braccio contro lo stipite, questa volta con un leggero affondo con le gambe in modo che il petto si muova oltre lo stipite della porta per 7-10 secondi. Ripeti questo tratto due o tre volte su ciascun lato.

4. Stretching e flessibilità delle gambe

Inginocchiati sul ginocchio destro con le dita in giù e posizionare il piede sinistro sul pavimento di fronte a sé.
Posiziona entrambe le mani sulla coscia sinistra e premi i fianchi in avanti finché non senti un buon allungamento nei flessori dell’anca.
Contrarre gli addominali e inclinare leggermente il bacino indietro mantenendo il mento parallelo al pavimento .Mantieni questa posizione per 20-30 secondi, quindi cambia lato.

5. L’elastico per rafforzare i muscoli della schiena

Questo esercizio aiuta a rafforzare i muscoli della parte superiore della schiena, in particolare quelli tra le scapole .
Siediti sul pavimento con le gambe protese in avanti. Posiziona la pianta dei piedi uniti al centro dell’elastico afferralo alle estremità con le mani incrociandolo a x il
Tirare le estremità della fascia verso i fianchi, piegando i gomiti in modo che puntino all’indietro Tieni e ritorna lentamente. Fai 8-12 ripetizioni.

 

Autrice: Elisabetta Biagi

5 / 5 (1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.