E’ una pianta, chiamata anche “cipollone bianco”, molto comune nei prati e nei campi coltivati di tutta Italia. Fiorisce dal mese di marzo a giugno, con tante piccole corolle bianche che presentano una striatura verde all’esterno.

Star of Bethlehem – 29 – Latte di gallina – Ornithogalum umbellatum

Questa essenza serve per elaborare e superare un trauma, anche molto antico:

Come una perdita di una persona cara, un lutto o un grande spavento, un dolore nascosto inconsolabile, la perdita di un lavoro, per tutti quelle persone che sentono di aver perso l’equilibrio interiore, anche per chi non riesce a gioire delle piccole cose della vita e non ha sogni, speranze e desideri.

La persona si presenta provata, pallida, smunta.

Questo fiore rimette in moto un grosso processo di autoguarigione, perciò anche il nostro atteggiamento diventa rassicurante e protettivo.

Star of Bethlehem

Questa essenza smuove l’energia che si è bloccata dentro di noi e aiuta a fluire le emozioni e ci spinge ad affrontare il dolore senza reprimerlo.

Sblocca inoltre i traumi, restituisce equilibrio ed è molto utile in tutte le malattie psicosomatiche.

Per le persone che conoscono l’omeopatia sa che questo fiore è una specie di Arnica in floriterapia, perciò utile contro i traumi e contro i dolori fisici da trauma.

Il Rescue Remedy è senz’altro la cura più efficace nelle fasi acute, per poi passare alla Stella di Betlemme.

Lo stesso vale per il bambino dopo la nascita, mettendo magari una goccia di rimedio sul capezzolo prima di allattare.

Nei bambini poco energici, spaventati questo rimedio può occorrere più spesso di quanto si pensi.

Grazie mille per l’ascolto a tutti.

Naturopata Pinuccia Ceriani
Autore

Ho lavorato per 25 anni nell’ambito ospedaliero come infermiera in diversi reparti. Frequento un corso di 3 anni di Volontariato all’Università Cattolica a Milano. Sono Naturopata alla scuola psicosomatica di RIza, con Master universitario alla Statale di Milano. Master in Erboristeria presso la scuola RIZA-Milano. Specializzazione in Floriterapia (Fiori di Bach) con il dr. Ricardo Orosco. Divento Insegnante di Massaggio Infantile presso la Associazione AIMI di Bologna. Specializzazione di Massaggio Infantile presso la scuola LILLAOM ayurvedica di Milano. In collaborazione con Mara riganti, ho scritto un libro dedicato ai genitori ed ai bambini.: “il bruco e la farfalla”.