Un giorno, e non molto tempo fa, un uomo stava appoggiato a un albero di quercia, in un vecchio parco del Surrey, e sentì ciò che l’albero di quercia pensava.
Ora questo fatto suona molto strano, ma gli alberi pensano davvero, e alcune persone possono comprendere ciò che essi dicono.
Questo vecchio albero di quercia, diceva a se stesso:”come i9nvidio quelle mucche nella prateria che possono vagabondare per il campo, e invece io sto qui, e ogni cosa attorno è così bella, meravigliosa, la luce del sole e le brezze e la pioggia, ma io sono sempre radicato in questo luogo.”
e negli anni seguenti l’uomo scoprì che nei fiori dell’albero di quercia c’era una grande forza. la forza di guarire un gran numero di persone malate, e così raccolse i fiori degli alberi di quercia e li trasformò in medicinali, e tantissime persone furono guarite, e stettero di nuovo bene.
Qualche tempo dopo in un pomeriggio caldo d’estate, l’uomo stava sdraiato sul limitare di un campo di grano, e sentì l’albero che pensava.
l’albero parlava a se stesso in modo molto calmo, e diceva:

“Non m’importa di essere radicato in questo luogo, e non mi importa più di invidiare le mucche che possono vagabondare, poichè io posso andare in tutte le parti del mondo per guarire le persone che sono malate” e l’uomo guardò su e scoprì che era un albero di quercia che pensava.

Oak Quercus robur 22

E’ un albero poderoso, sacro per i nostri antenati, dal fusto e dalla chioma folta. Crasce o ogni altitudine, dal livello del mare alla montagna.

I fiori piccoli e di colore giallo pallido, sbocciano alla fine di Aprile e in maggio.

Oak addolcisce il nostro senso del dovere, l’eccesiva severità verso di noi, ci ricorda che bisogna riposare e di distrarsi per ritemperare le forze. Oak libera il nostro potenziale, che è straordinario permettendoci di vivere una vita piena, senza crolli improvvisi.

Le storie di oak e dei 38 fiori di bach le potete trovare nel libro “Il bruco e la farfalla” che tratta nello specifico i fiori di Bach e la loro relazione con bambini e genitori.

Naturopata Pinuccia Ceriani
Autore

Ho lavorato per 25 anni nell’ambito ospedaliero come infermiera in diversi reparti. Frequento un corso di 3 anni di Volontariato all’Università Cattolica a Milano. Sono Naturopata alla scuola psicosomatica di RIza, con Master universitario alla Statale di Milano. Master in Erboristeria presso la scuola RIZA-Milano. Specializzazione in Floriterapia (Fiori di Bach) con il dr. Ricardo Orosco. Divento Insegnante di Massaggio Infantile presso la Associazione AIMI di Bologna. Specializzazione di Massaggio Infantile presso la scuola LILLAOM ayurvedica di Milano. In collaborazione con Mara riganti, ho scritto un libro dedicato ai genitori ed ai bambini.: “il bruco e la farfalla”.