In chiave naturopatica i capelli sono un’estensione vera e proprio della nostra pelle.  La pelle è un organo fondamentale deputato all’eliminazione delle tossine. Il suo ruolo di emuntore entra in gioco soprattutto quando fegato e reni sono in difficoltà.
Quindi potremmo tradurre quest’affermazione in parole semplici dicendo:
Se avete problemi ai capelli, come caduta , capelli bianchi, forfora, i vostri organi emuntori principali sono in crisi.

Le cause della debolezza dei capelli che colpiscono  la vitalità e la lucentezza dei capelli

  1. Cattiva alimentazione, Disbiosi intestinale, Fermentazione e putrefazione intestinale, alimentazione acida ( caduta )
  2. Deficit della funzionalità epatica ( forfora e seborrea)
  3. Carenza di vitamine ( stress ossidativo, forfora e seborrea, caduta )
  4. Abuso di alcol e fumo ( stress ossidativo caduta e capelli bianchi)
  5. Stress (stress ossidativo caduta e capelli bianchi)

La debolezza dei capelli e i conseguenti problemi ai capelli si possono semplicemente contrastare rimuovendo le cause: stress, carenza di vitamine e Sali minerali ed alimentazione scorretta.

Come agire per il bene non solo dei capelli?

Le 3 Strategie per combattere la debolezza dei capelli

  1. intervenire sullo stile di vita con semplici accorgimenti.
  2. interventi locali diretti a nutrire i nostri capelli.
  3. interventi diretti sui capelli: prodotti e fai da te.

La nostra alimentazione è acidificante:  troppo ricca di zuccheri raffinati grassi animali di scarsa qualità e povera di frutta e verdura. Questo stile alimentare porta a problemi intestinali, sovraccarico del fegato con i classici sintomi:  stanchezza cronica, stati infiammatori, irritabilità del sistema nervoso ed un aumento delle tossine e dei radicali liberi. I capelli risentono direttamente di questo sovraccarico di acidi e tossine.

Per i consigli alimentari seguite questa guida.

Per consigli sull alimentazione acida e basica leggi qui

Pensiamo al benessere del nostro fegato ancora prima dei nostri capelli.

Il fegato neutralizza le sostanze tossiche che vengono ingerite. La sua funzionalità è a stretto contatto con quell’intestinale. Ogni eccesso aumenta il carico di lavoro del fegato, riducendo la produzione di aminoacidi solforati che sono importanti per la sintesi dei tessuti connettivi e degli annessi cutanei ( capelli)

Disbiosi intestinale e debolezza capelli: gli effetti sul cuoio capelluto.

Problematica grave troppo sottovalutata. La cattiva alimentazione, sovraccarico del fegato sono concause della disbiosi intestinale. I sintomi vanno dalla pancia gonfia alla cattiva digestione fino a forme di colite e diverticolosi. l’intero organismo ne soffre per l’indebolimento del sistema immunitario.

La fermentazione intestinale e la putrefazione eccessiva che caratterizzano la disbiosi intestinale, producono gas tossici che trasudano dai tessuti fino a giungere al cuoio capelluto. Questi gas distruggono la radice dei capelli con conseguente caduta e definitiva scomparsa degli stessi.

Per i consigli sulla disbiosi intestinale seguite questa guida

Abuso di alcol e fumo: l’eccesso favorisce la debolezza dei capelli e la caduta

Alcool e fumo contribuiscono direttamente all’acidificazione. Il fumo di sigaretta apporta minerali pesanti tra cui nichel e cadmio. Il nickel a livello del cuoio capelluto accelera il processo di caduta dei capelli e la calvizie.

Lo Stress favorisce la debolezza dei capelli e annienta la vita del capello stesso

Lo stress riduce la vita, brucia letteralmente preziose vitamine e accelera l’invecchiamento.

Per quanto riguarda la caduta dei capelli, segnalo l’effetto diretto dello stress e delle conseguenti contrazioni nervose che provocano vasocostrizione dei capillari che irrorano il follicolo del capello.

Per i consigli sullo stress seguite questa guida.

Test stress ossidativo

Carenza di vitamine, i mattoni della vita forniscono un enorme contributo contro la debolezza dei capelli

La carenza vitaminica è una delle prime causa della debolezza dei capelli ed una semplice conseguenza diretta dello stress ( che le distrugge) e dalla cattiva alimentazione che ne apporta meno.

Naturopata Alessandro Di Coste
Autore

Fondatore del portale Naturopataonline. Naturopata, Posturologo, Consulente nutrizionale.