Perché si invecchia?

“L’essere umano è programmato per vivere 180 anni, se non arriva a questa età le cause vanno ricercate nell’alimentazione non corretta, negli stili di vita inadeguati e negli inquinamenti ambientali”

Robert Gallo scienziato americano

L’invecchiamento del corpo è causato dall’accumulo di tossine e dall’esaurimento delle sostanze minerali per neutralizzare gli acidi presenti in eccesso a causa di errori alimentari, inquinamento e stile di vita.

I depositi minerali si trovano in ossa, capelli, unghie, denti, articolazioni, pelle e sangue, che sono le prime parti del corpo a dare segni di invecchiamento con osteoporosi, diradamento dei capelli, dolori articolari, rughe, colesterolo ecc…

Le sostanze acide derivano soprattutto dal consumo di carne, grassi e dolci, fumo, farmaci, ma anche da sforzo fisico, stress, rabbia e paura.

I cibi sbagliati possono accelerare l’invecchiamento a causare rughe. Per invertire la tendenza a invecchiare l’essere umano dovrebbe consumare alimenti in grado di contrastare la produzione di Age e dimezzare l’apporto dei cibi “nemici”, ovvero quelli che li fanno aumentare.

Cosa sono in dettaglio gli Age?

Gli Age (advanced glycosylation end products) sono scorie che provengono dalla glicazione, una reazione chimica dell’organismo che si verifica soprattutto in presenza di un eccesso di zuccheri nel sangue. In pratica sono molecole composte da zuccheri e proteine che distruggono le fibre di collagene ed elastina presenti nello strato più profondo della pelle, fino a causare la graduale perdita di elastina.

Numerose ricerche hanno dimostrato che due mesi di dieta a basso contenuto di zuccheri, privilegiando cibi crudi o cotti al vapore, riducendo il consumo di bevande zuccherate e cibi industriali raffinati elimina il 7% di Age in circolazione, diminuendo di oltre il 10% la presenza di rughe.

Il contenuto di Age di alcuni alimenti aumenta se vengono cotti ad alte temperature (oltre i 200 gradi) come accade nelle fritture e nelle grigliate, quindi meglio consumare frutta e verdura cruda o cotta a basse temperature.

Via libera a pasta e pane integrale, riso integrale e legumi che sono carboidrati complessi e vengono assorbiti più lentamente senza provocare i picchi glicemici.                  

Ma cosa dovremmo introdurre allora?

Cibi ricchi di PRANA energia vitale più crudi sono e più ne sono ricchi, più integrali sono e più ne sono ricchi.

Ogni giorno dovremmo bere almeno 2 centrifughe di frutta e verdura per contrastare l’intossicazione lenta del corpo causata come abbiamo detto dallo stress, dall’inquinamento ambientale e dalla cattiva alimentazione.

Le ricette del benessere

  • Bevanda anti age:  Acqua calda con la spremuta di ½  limone biologico e un cucchiaino di pappa reale.
  • Colazione anti Age primaverile:  Yogurt di soia naturale senza zucchero, cannella e scaglie di mandorle.
Naturopata Sara Riga
Autore

La mia esperienza nel settore del gluten free e della sana alimentazione è parecchia mi piacerebbe che le persone capissero che alimentarsi in modo raffinato è poco salutare e nocivo. La mia cucina si chiama cucina consapevole e antinfiammatoria.