1. Eritema pruriginoso

Anche conosciuta come pelle bruciata , può rapidamente far svanire il divertimento estivo. Puoi aiutare a mantenere le tue giornate spensierate e rilassanti imparando a prevenire questi problemi estivi della pelle.

2. Peggioramento dell’acne

Quando il sudore si mescola con batteri e oli sulla pelle, può ostruire i pori. se hai la pelle acneica, questo spesso significa un peggioramento.

I dermatologi raccomandano quanto segue per aiutare a prevenire l’acne:

  • asciugare il sudore dalla pelle con un asciugamano o un panno pulito. pulire il sudore può irritare la pelle.
  • lavare vestiti, fasce, asciugamani e cappelli sudati prima di indossarli nuovamente.
  • utilizzare prodotti non comedogenici su viso, collo, schiena e petto. l’etichetta potrebbe anche dire “senza olio” o “non ostruirà i pori”.

3. Pelle secca e irritata

Quando l’aria esterna è calda e umida, si può ancora avere la pelle secca irritata. I maggiori colpevoli sono passare il tempo al sole, in piscina e all’aria condizionata.

Se la tua pelle inizia a sentirsi secca e irritata nonostante l’umidità, prova questi suggerimenti:

  • Doccia e shampoo subito dopo l’uscita dalla piscina, utilizzando acqua fresca e pulita e un detergente delicato o un detergente per il corpo fatto per i nuotatori.
  • Applicare la protezione solare prima di uscire all’aperto, utilizzando uno che offra protezione ad ampio spettro, SPF 30+ e resistenza all’acqua.
  • Utilizzare un detergente delicato per lavare la pelle. Saponi e lavaggi per il corpo etichettati come “antibatterici” o “deodoranti” possono seccare la pelle.
  • Fare docce e bagni in acqua fresca anziché calda.
  • Applicare una crema idratante senza profumo dopo ogni doccia e bagno. L’idratante agisce trattenendo l’acqua nella pelle, quindi dovrai applicarla entro 5 minuti dalla doccia o dal bagno.
  • Porta con te la crema idratante, in modo da poterla applicare dopo aver lavato le mani e quando la pelle è secca.

Ricorda  che alzare il termostato dell’aria condizionata rende l’ambiente troppo asciutto.

4. Follicolite

Ogni pelo del tuo corpo cresce da un’apertura chiamata follicolo. Quando i follicoli vengono infettati, si sviluppa la follicolite. I follicoli dei capelli infetti sembrano brufoli, ma tendono ad essere pruriginosi e molli , puoi ridurre il rischio di follicolite quest’estate:

  • Subito dopo l’allenamento, togli gli abiti da allenamento stretti come pantaloncini da bici e doccia.
  • Stai lontano da vasche idromassaggio e vasche idromassaggio se non sei sicuro che i livelli di acido e cloro siano adeguatamente controllati. Molte persone ricevono follicolite da una vasca idromassaggio che in realtà esiste una condizione chiamata “follicolite da vasca idromassaggio”.
  • Indossare abiti leggeri e larghi quando è caldo e umido.

5. Infezione da una manicure o pedicure

Manicure e pedicure possono lasciare le unghie molto belle, ma possono anche esporvi a germi che possono causare un’infezione.

Non devi rinunciare a manicure e pedicure. Prendere alcune precauzioni può aiutarti a evitare un’infezione.

6. Eruzione di calore

Questo a causa di ghiandole sudoripare ostruite. Perché il sudore non può uscire, si accumula sotto la pelle, causando una eruzione cutanea e piccoli urti pruriginosi. Quando i dossi scoppiano e rilasciano il sudore, molte persone sentono una sensazione pungente sulla loro pelle.

Tutto ciò che puoi fare per smettere di sudare copiosamente ti aiuterà a ridurre il rischio.

  • Indossare abiti leggeri e larghi in cotone o lino.
  • Esercitati all’aperto durante le parti più fresche della giornata o sposta l’allenamento in ambienti chiusi dove puoi stare in aria condizionata.
  • Cerca di mantenere la pelle fresca usando ventilatori, docce fredde e aria condizionata quando possibile.

7. Allergia al sole

Puoi sviluppare una reazione allergica cutanea quando sei al sole se:

  • Prendi certi farmaci
  • Avere una sensibilità al sole di solito è ereditaria
  • Se hai una reazione allergica al sole, vedrai delle protuberanze rosse, squamose ed estremamente pruriginose su alcuni tratti del corpo più o meno diffusi Alcune persone hanno anche alcune vesciche.

Per prevenire una reazione allergica cutanea:

  • Controlla il contenitore del tuo farmaco (o chiedi al tuo farmacista) per scoprire se può causare una reazione allergica quando vai al sole. I farmaci che possono causare una reazione allergica al sole includono ketoprofene (che si trova in alcuni farmaci per il dolore) e  alcuni antibiotici . Se la medicina può causare una reazione, è meglio stare fuori ma all’ombra
  • Proteggi la tua pelle dal sole. Puoi farlo indossando indumenti protettivi per il sole e applicando una protezione solare che offre protezione ad ampio spettro, resistenza all’acqua e un fattore di protezione solare pari o superiore a 30.

8.  Scottature

Le scottature solari possono rovinare il divertimento estivo e aumentare il rischio di sviluppare malattie della pelle. Ecco cosa puoi fare per prevenire la pelle bruciata dal sole:

  • Indossare un cappello a tesa larga, occhiali da sole, maniche lunghe e pantaloni quando possibile.
  • Applicare una protezione solare che offre una protezione ad ampio spettro, SPF 30+ e resistenza all’acqua.
  • Esporti al sole solo in determinati orari, in caso di scottature utile le maschere di yogurt naturale freddo.
Elisabetta Biagi Naturopata, iridologa
Autore

Sono una naturopata che predilige le tecniche corporee, effettuo massaggi , sedute di riflessologia plantare, sessioni individuali e in gruppo di fitness- posturale, stretching, rilassamento e meditazione guidata, ho esperienza in fito-floriterapia ed iridologia costituzionale e letture psico-emotive: Ricevo per trattamenti e consulenze a Cesena, ho attivo anche un servizio di consulenze ON-LINE "