Molte volte pensiamo all’uso delle pietre nella Cristalloterapia, eppure questa disciplina prevede anche un uso quotidiano del quale quasi mai viene fatto cenno. In questo viaggio desidero partire da cinque usi grazie ai quali possiamo impiegare i cristalli nella vita di tutti i giorni. In seguito fornirò dei consigli su quali pietre usare per affrontare al meglio piccole e grandi sfide quotidiane. Di seguito gli usi più noti delle pietre in Cristalloterapia.

  • Per la meditazione e lo Yoga: i cristalli sono molto utili per fare la meditazione, la centratura ed il Grounding; a questo scopo, è sufficiente tenere il cristallo burattato nella mano o sulla specifica zona che desideriamo trattare. Altre volte, i cristalli possono essere posti al centro della stanza in cui si fa la meditazione o lo Yoga, al fine di beneficiare delle energie armoniche emesse dal cristallo stesso, le quali equilibrano i nostri corpi sottili.
  • Per il trattamento dei Chakra (Chakra Healing): si appoggia il cristallo su una certa zona, al fine di riequilibrarla o favorire le funzioni di un determinato Chakra;il tempo minimo di posa è di almeno 15 o 20 minuti;
  • Per la protezione a livello energetico: si possono utilizzare determinati cristalli per proteggersi e farsi scudo da energie congeste o indesiderate. Il miglior metodo in questo caso è indossare un ciondolo. Tuttavia possiamo indossare anche collane e braccialetti, o persino tenere la pietra in tasca o in un sacchetto (preferibilmente di colore nero o dello stesso colore della pietra.
  • Per favorire la comunicazione: in questo caso, è preferibile posizionare i cristalli (meglio se di colore azzurro o blu) in determinate aree della nostra abitazione ci aiuta a promuovere un senso di relax e a favorire il dialogo con le altre persone.
  • Per proteggersi dai campi elettromagnetici: alcuni cristalli come la Tormalina nera e la Shungite) sono specifici per la protezione dalle onde elettromagnetiche. L’ideale è, pertanto, posizionare tali cristalli vicino a fonti elettriche o elettromagnetiche quali cellulari, televisori, computer, ecc.

Cristalli contro ansia e stress

Ansia, stress e nervosismo sono disturbi molto frequenti nelle nostre esistenze, spesso caratterizzate da frenesia e disturbi legati alla sfera psicosomatica ed al sonno. Con l’ansia e lo stress abbiamo, infatti, enormi difficoltà ad affrontare serenamente gli impegni familiari, lavorativi e di studio.  Ecco a voi, di seguito, i cristalli maggiormente utilizzati.

  • Acquamarina: dona leggerezza e tranquillità;
  • Agata blue lace (o “Agata dal pizzo blu”): fa sentire protetti e sicuri;
  • Amazzonite: ha un’eccellente azione antistress;
  • Ambra: per donare calma ed armonia; ottima per infondere spensieratezza e felicità;
  • Ametista: per favorire la lucidità mentale e rilassarsi dalle tensioni;
  • Ametrino: ottimo per superare situazioni conflittuali;
  • Crisocolla: infonde calma e lucidità mentale;
  • Giada: ha effetto calmante e rafforza la capacità di prendere decisioni;
  • Lapislazzuli: ha un’azione rilassante e tranquillizzante;
  • Legno silicizzato: ottimo per promuovere calma, stabilità e concentrazione;
  • Lepidolite: ottima pietra riequilibrante;
  • Magnesite: ha un’azione tranquillizzante e rilassante;
  • Onice nero: per favorire la logica ed il ragionamento;
  • Ossidiana: per placare gli eccessi emotivi;
  • Pietersite: per trovare il nostro equilibrio a livello personale;
  • Pietra di Luna: ottima per stabilizzare gli sbalzi d’umore;
  • Pirite: ottima nei periodi di stress, potenzia l’ottimismo;
  • Quarzo fumé: per alleviare lo stress;
  • Quarzo rosa: per allontanare lo stress e per avere equilibrio, calma e lucidità;
  • Rodonite: utile contro gli attacchi di panico;
  • Smeraldo: per armonizzare la mente e le emozioni;
  • Sodalite: per migliorare la comunicazione;
  • Spodumene: per scacciare stress e nervosismo;
  • Tormalina nera: per proteggersi dalle negatività.

Cristalli per il coraggio

I coraggiosi sono coloro che, nonostante le difficoltà, non rimangono immobili o bloccati di fronte alle loro paure, solo perché il cambiamento li angoscia o li spaventa. Anzi, essi decidono di andare avanti lo stesso e di cambiare, se necessario. In questo modo, essi sono in grado di rialzarsi e di dare il meglio di loro stessi in ogni situazione, persino in quelle più difficili e problematiche.  Di seguito un elenco delle pietre maggiormente utilizzate.

  • Azzurrite: per diradare le nostre paure più oscure;
  • Corniola: pietra della motivazione, della leadership e del coraggio;
  • Diaspro rosso, diaspro sanguigno: dona stabilità; ottimo contro qualsiasi tipo di ostacolo e difficoltà;
  • Eliotropio: favorisce l’autostima ed il coraggio;
  • Granato: aiuta a sentirsi radicati ed al sicuro;
  • Malachite: per combattere le angosce e le paure;
  • Occhio di tigre: infonde focus, sicurezza, determinazione e coraggio; ottima per combattere le energie negative;
  • Ossidiana: per tranquillizzare la mente e le emozioni;
  • Pirite:ottima per superare situazioni pesanti e complesse;
  • Topazio: per affievolire l’emotività, trovando la forza di reagire a contrattempi e difficoltà.

Disturbi del sonno e Cristalli

Con l’espressione “disturbi del sonno”, intendiamo disagi più o meno grandi quali l’insonnia, il bruxismo, la sindrome delle gambe senza riposo, il sonnambulismo ed il russare. Tali disturbi spesso alterano la qualità della vita delle persone, le quali non sanno né come affrontarli, né tantomeno come risolverli. Di seguito, i cristalli migliori da usare in questi casi.

  • Avventurina: ideale contro l’insonnia;
  • Blenda: per aiutare a prendere sonno quando si è preoccupati;
  • Lepidolite: contro l’insonnia da stress;
  • Malachite: stimola e rafforza i sogni;
  • Quarzo rutilato: per avere un sonno regolare;
  • Rodocrosite: ideale contro la sonnolenza e per tenere lontani gli incubi;
  • Tormalina rosa e nera: per rilassare corpo e mente ed allo stesso tempo combattere l’insonnia.

Cristalli da portare in auto

I cristalli possono essere anche un utile supporto per chi viaggia spesso in automobile, o persino per mantenere la giusta calma e l’equilibrio in momenti di traffico intenso.

Ecco i cristalli che sono veramente utili da portare con noi (sotto forma di ciondoli o braccialetti):

  • Ametista: per rimanere calmi e rilassati alla guida;
  • Ossidiana fiocco di neve e Tormalina nera: per una protezione a livello generale;
  • Turchese: per avere la protezione da qualsiasi tipo di viaggio.
Autore

Operatorice Olistico a Mediazione Corporea e Benessere Oistico, specializzata in Aromaterapia e Cristalloterapia. Ho anche altri 2 diplomi, uno di Massaggio Sportivo e l’altro in Operatore di Tecniche di Counseling.