La pietra di luna è caratterizzata da una spiccata  energia femminile, la quale ha vibrazioni gentili e di rigenerazione. Nota anche come “pietra dei sogni“, ci dona speranza, pace interiore ed equilibrio emozionale. Essa, infatti, porta un delicato ed allo stesso tempo stabile equilibrio tra la mente ed il cuore, influendo positivamente sugli stati emozionali in eccesso, in modo da placarli ed aumentare la calma interiore e la nostra razionalità. Viene, altresì, impiegata per alleviare il temperamento ansioso dei nostri animali domestici. 

Caratteristiche della Pietra di Luna

Sistema cristallino:monoclino
Litogenesi:primaria
Classe minerale:tettosilicati, silicati di potassio e alluminio;serie isomorfa di minerali, famiglia dei feldspati
Aspetti distintivi:cristalli di aspetto prismatico, spesso tabulari o colonnati, che presentano striature sottili (con tracce di geminazione o sfaldatura); spesso in forma di ammassi policristallini, ovvero masse granulari compatte; aspetto da trasparente o quasi )poco frequenti) a semi-opachi.
Gemmologia:la varietà usata come gemma si chiama Albite, che ha aspettosemi-trasparente, nebbioso o semi-opaco;
Colore:bianco, incolore, bruno, marrone, rosa, giallo;
Chakra:Sacrale, Terzo occhio, Corona;
Pianeta:Luna;
Elemento:Acqua, Aria;
Divinità associate:Iside, Ishtar, Diana, Selene, Diana, Ecate,Nyx, Venere
Segni zodiacali:Acquario, Cancro, Scorpione, Pesci;
Parole-chiave:sogni, sensibilità, nuovi inizi, consapevolezza, intuizione, armonia, energia femminile, creatività, doni psichici, calma, crescita interiore, forza, ispirazione, successo, abbondanza;
Nomi comuni:pietra dei sogni, pietra della speranza;
Provenienza:Sri Lanka, Birmania,India, Australia, Canada, Kenia, Madagascar, Turchia, Messico, Australia, Tanzania, Stati Uniti, Brasile.

Esistono in commercio ben tre tipologie di questa pietra:

  • La Pietra di Luna incolore (o bianca) favorisce l’intuizione e la chiaroveggenza; essa, inoltre, equilibra le emozioni e rafforza l’energia femminile. A livello fisico, essa allinea gli ormoni con il ciclo lunare.
  • La Pietra di Luna di color bruno (o marrone)promuove il bilanciamento delle emozioni e stabilizza il nostro status mentale. È ottima per rimuovere blocchi e traumi. Essa, inoltre, favorisce un sonno ristoratore e ci aiuta a ricordare i nostri sogni.
  • La Pietra di Luna color pescaci connette al divino femminile, stimolando in noi la trasformazione, passione, la creatività e la sensualità. Favorisce chiaroveggenza, la scrittura automatica ed i sogni profetici. È utile in caso di depressione, rabbia, preoccupazioni, sbalzi di umore, ansia.

Le proprietà della pietra di luna

È ideale per la meditazione e dona protezione a tutti coloro che hanno un animo sensibile; non a caso, essa viene usata per alleviare ansia, stress ed irritabilità. Infatti, essa è una pietra che ci dona forza interiore e favorisce la crescita personale, poiché è ottima per alleviare gli stati ansiosi in genere.

La Pietra di Luna, inoltre, ci supporta nei momenti di cambiamento aiutandoci ad andare in nuove direzioni, donandoci pace interiore ed equilibrio a livello emozionale.

Tale pietra è, da sempre, considerata un portafortuna, sia in Oriente che nella cultura europea. In particolare, essa è considerata sia un amuleto per i viaggi di tutti i tipi.

Allineata con i cicli lunari, la Pietra di Luna ci incoraggia a sintonizzarci con il flusso di energia universale, allineandoci con i nostri naturali ritmi di vita.

La Pietra di Luna viene impiegata con successo nell’alleviare i disturbi collegati al ciclo mestruale ed alla menopausa, poiché bilancia i cicli ormonali e biologici, e favorisce la funzionalità del sistema riproduttivo femminile e del sistema ormonale.

I Mantra da abbinare, in caso di meditazione con la Pietra di Luna, sono i seguenti:

  • “Sono aperto alla guida ed alla saggezza universale per il mio bene superiore”;
  • “Sono coraggioso ed ottengo successo nella mia vita”;
  • “Abbraccio ed accetto il Divino Femminile che è in me”.

Effetti a livello fisico

La Pietra di Luna stimola l’attività della Ghiandola Pineale (nota anche come Epifisi, la quale regola il ritmo sonno-veglia). In questo modo, tale pietra rende l’Epifisi più sensibile alla luce, in modo che il ciclo ormonale possa essere armonizzato con i ritmi di Madre Natura. Essa, inoltre, rende la donna più fertile, aiutandola nella gestione dei disagi collegatial ciclo mestruale, al parto ed alla menopausa.

Essa, inoltre, agisce positivamente sugli ormoni, equilibrando il ciclo mestruale e favorendo la fertilità. Ottima pietra da usare anche per la disintossicazione del nostro organismo.

Riepilogando, le proprietà della Pietra di Luna sono le seguenti:

  • Favorisce l’intuizione, l’empatia ed amplifica i doni psichici;
  • Stimola le capacità medianiche e di preveggenza;
  • Favorisce una profonda rigenerazione a livello emotivo;
  • Favorisce sogni lucidi, specialmente durante la fase del plenilunio;
  • Facilita il ricordo dei sogni e mitiga i temperamenti lunatici;
  • Protegge durante i viaggi in automobile (o di qualsiasi altro mezzo);
  • Dona fortuna ed abbondanza finanziaria;
  • Favorisce la scoperta di noi stessi e del nostro scopo di vita;
  • Favorisce la creatività e l’auto-espressione dei nostri sentimenti;
  • Aiuta a riallinearci con noi stessi ed i nostri ritmi personali;
  • È ottima per alleviare l’insonnia, il sonnambulismo ed eliminare gli incubi notturni;
  • Stabilizza le emozioni;
  • Favorisce la disintossicazione dell’organismo;
  • Favorisce le funzionalità dell’apparato genitale femminile;
  • Allevia la ritenzione di liquidi nel nostro organismo;
  • Favorisce la chiarezza mentale e le visioni;
  • Favorisce l’assimilazione dei nutrienti;
  • È una pietra di energia femminile, che favorisce il bilanciamento dei cicli ormonali, in particolare il ciclo riproduttivo femminile;
  • Favorisce la scoperta di noi stessi e del nostro scopo di vita;
  • Favorisce la creatività e l’auto-espressione dei nostri sentimenti;
  • Allevia le tensioni ed i disturbi legati al ciclo mestruale ed alla menopausa;
  • Favorisce la fertilità, il concepimento, la gravidanza, il parto e l’allattamento al seno;
  • Ottima per placare ansia, stress, nervosismo ed irrequietezza;
  • Ci aiuta a vedere l’invisibile, favorendo l’apertura dei nostri cinque sensi ed amplificando i nostri doni spirituali;
  • Ci ricorda che facciamo parte di un “ciclo dei cicli”, il quale è in corso ed in continua evoluzione.

Curiosità sulla Pietra di Luna

La Pietra di Luna è nota anche con il nome di Adularia, e  la tipologia più preziosa della pietra di luna è quella proveniente dal Myanmar. Il nome di Adularia venne dato nel 1780 da Ermenegildo Pini, e deriva dal massiccio dell’Adula in Svizzera, località in cui venne scoperta.

L’adularescenza è un tratto distintivo di questa pietra, ed è una leggera torbidità con riflesso vagante(ossia mobile) da biancastro, a bianco-argenteo, ad azzurro il quale ricorda il fenomeno della luna che si specchia nell’acqua.

Autore

Operatorice Olistico a Mediazione Corporea e Benessere Oistico, specializzata in Aromaterapia e Cristalloterapia. Ho anche altri 2 diplomi, uno di Massaggio Sportivo e l’altro in Operatore di Tecniche di Counseling.