La Musica, con le sue frequenze, i suoi ritmi e timbri, è un linguaggio universale che agisce direttamente sul cervello, producendo su di esso complessi fenomeni biologici!!!

È noto che l’ascolto di musica determina una caduta dei livelli di catecolamine e cortisolo (adrenalina, noradrenalina e cortisolo sono ormoni che fanno parte dello Stress), per cui facendo ascoltare a giovani donne in condizioni di amenorrea da oltre 5 anni specifici brani musicali, dopo 4 settimane si è verificata la comparsa delle mestruazioni!

Una ricerca riportata su ” Nature Neuroscienze ” ha dimostrato che una semplice carezza può destare piacere

Filippo Massara ha tenuto un convegno alla Università Bocconi dal titolo: ” La Musica, come ponte tra emozione e coscienza “, sulla base di una ricerca fatta in collaborazione col reparto di neonatologia di un ospedale di Milano.

Ci fa capire come il lavoro compiuto dalla mamma con la voce e con la musica, nella fase prenatale e postnatale, rappresenta una straordinaria ” forma di protezione del sistema nervoso centrale ” del nascituro; la Musica, stimolando le strutture cerebrali del feto, facilita l’ampliamento della rete neuronale e delle sinapsi, ma consente anche che la relazione mamma – figlio sia vissuta come una comunicazione emozionale, fonte di benessere.

A proposito delle medicine Alternative, tanto osteggiate da gran parte dei medici occidentali, il prof. Irving Kirsch, docente di Psicologia alla Università del Connecticut ha pubblicato uno studio scientifico dal quale emerge che fra la cura con farmaci antidepressivi e quella con placebo non ci sono sostanziali differenze !!, per cui

Suscitare Speranza “ha un reale effetto terapeutico.

La Musica quindi induce, se opportunamente scelta ed appropriata, uno stato psichico il quale a sua volta diventa stimolo elettrico e questo attiva a livello cerebrale la secrezione di neuro-ormoni, ma questi sono rapporti fra ipotalamo e ipofisi, dei quali magari parleremo un’altra volta.

Autore: Prof. Osvaldo Semprini

Prof. Osvaldo Semprini
Autore

Docente di Riflessologie Plantare e Auricolare, Cromopuntura e Medicina Trad. Cinese per naturopatia presso alcune Scuole di Naturopatia e Centri Olistici.