Come stimolare la diuresi e la depurazione in modo naturale ? Bardana e Betulla

Farfalla betulla

Ecco due tisane buonissime specie con l’aggiunta di un cucchiaino di miele di castagno, utili per drenare i liquidi in eccesso che avete accumulato e diminuire il ristagno linfatico e perché no per mantenere una linea da silhouette. Bardana e Betulla Piante drenanti che stimolano la diuresi

La Bardana e la Betulla possono essere usate per fare due tisane buonissime specie con l’aggiunta di un cucchiaino di miele di castagno. Sono molto utili per drenare i liquidi in eccesso che avete accumulato e diminuire il ristagno linfatico e perché no per mantenere una linea da silhouette!

Tisana di Bardana

Per iniziare vi posso consigliare una tisana di BARDANA ;si tratta di una pianta robusta e orsuta che può arrivare a 2m di altezza, cresce in tutta Europa facilmente riconoscibile per le grandi foglie cuoriformi verdi sulla faccia superiore e argentee in quella inferiore.

La BARDANA è attualmente molto apprezzata per la sua attività drenante, stimolando la diuresi, favorendo l’eliminazione di tossine con il sudore, accelerando il ricambio biliare, la BARDANA drena profondamente l’organismo eliminando accumuli di linfa e di fluidi di secrezione.
Come preparare la tisana di Bardana
Per ottenere un’efficace tisana drenante si usano le radici fresche della pianta.

Come fare?

Fate bollire in 1l di acqua per 10 minuti circa 50gr di radici fresche di bardana, preventivamente tagliate a pezzetti. Spegnete il fuoco e lasciatele in infusione per altri 10 minuti; filtrate infine il preparato e bevetene 3 tazze al giorno distanziate almeno 3h l’una dalle altre.

Tisana di Betulla

La seconda tisana che vi propongo è quella di betulla. La betulla è originaria dell’emisfero nordico, è un’elegante albero dalla corteccia bianca.Le foglie usate per fare l’ infuso possono stimolare la diuresi e aggiungono anche  proprietà antisettiche e astringenti.

Come preparare la tisana di Bertulla

Occorrono circa 25gr di foglie secche di betulla da lasciare in infusione in 1l di acqua bollente per 10 minuti; filtrate poi e bevetene 3 tazze al giorno 20 minuti circa dopo i pasti.

Amici con queste tisane che vi ho proposto potete drenare il vostro corpo:provate!

A risentirci e a presto

0 / 5 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.