Sanotint Light colore permanente capelli senza PPD

sanotint light fiori prato

Tingere i capelli può essere pericoloso, non solo per le reazioni allergiche. Sanotint Light è l’unica tinta che non contiene para-fenilendiammina, ammoniaca ed altre sostanze chimiche. Perchè la bellezza dei capelli non deve causarerischi per la salute

Perchè la bellezza dei nostri capelli non deve causare rischi per la nostra salute.

 Noi donne amiamo colorarci i capelli, come se senza ci mancasse qualcosa, quel tocco in più che ci fa sentire più belle ed uniche. Tuttavia, tingere i capelli può essere pericoloso per la salute e non solo per le reazioni allergiche. La scelta di una tinta più “leggera” con meno chimica è consigliabile a chi si preoccupa anche di essere belli dentro.

Il pericolo delle colorazioni chimiche.

Per anni sono andata dal parrucchiere a farmi bionda con le tinture permanenti, come moltissime di noi. Sono ormai oltre trent’anni che scelgo il biondo platino anche se onestamente, non mi sono mai posta più problemi di quel tanto anche perché non ho mai avuto problemi di allergie e stavo bene. A dire il vero alcuni anni fa non c’era l’informazione di adesso e soprattutto ero più giovane e decisamente meno attenta alle questioni di salute e dei rischi potenziali che si hanno mettendo a contatto della nostra pelle sostanze chimiche. Sfortunatamente sono stata colpita da tumore alcuni anni fa e adesso, sono decisamente più attenta a tutto. Inoltre, dopo la chemioterapia ho scoperto di non tollerare più le vecchie tinture che mi facevo.

 Il motivo è presto detto, come la mia amica parrucchiera mi ha confidato: le tinte permanenti sono in assoluto le più forti e riescono a garantire i risultati più precisi sul colore ottenuto,  permettono all’operatrice correzioni al volo che risultano assai difficoltose in altro modo. Scopo è il soddisfacimento assoluto del cliente in termini di tempo resa cromatica e durata. Il prezzo da pagare è un utilizzo elevato di prodotti chimici sintetici, conservanti e moltissimi altri additivi. Queste colorazioni come hanno dimostrato diversi studi, aumentano in modo molto significativo il rischio di contrarre cancro e tumore.

Che fare allora? Le scelte possibili sono 3:

  1. non tingersi
  2. optare per le tinte Hennè, che pur essendo completamente naturali, hanno il limite di non tingere ma coprire il colore e hanno una durata limitata nel tempo. Infatti dopo qualche lavaggio del colore non resta molto..
  3. rivolgersi a tinte più leggere che limitino per quanto possibile la presenza di sostanze tossiche.

Personalmente non me la sento di rinunciare al mio color biondo a cui sono particolarmente affezionata e dopo aver provato diverse tinte fai da te ho optato per la “Sanotint light” su suggerimento della mia erborista.

Ho scelto la Sanotint Light : una Tinta sicura

Il perchè è semplice: è l’unica tinta che non contiene para-fenilendiammina (PPD), canfora, ammoniaca, metalli aggiunti, parabeni, paraffine, siliconi, formaldeide e nichel tested.

In sostanza non utilizza tutte quelle componenti che sono riconosciute come dannose per la salute sostituite da componenti di origine vegetale, come il miglio, l’ olivo, la betulla ed il vinacciolo. Basta sentirne l’ odore per comprendere la differenza, non puzza di chimico e spesso il naso non mente…

E ringrazio ancora la mia erborista di fiducia che me l’ ha consigliata.

Guida pratica all’uso di Sanotint Light

La tinta “fai da te” con estratto di Miglio dorato ed agli estratti vegetali, è’ facilissima da applicare: si distribuisce bene, non cola, e dopo il tempo di posa di circa 30 minuti si risciacqua come uno shampoo. La confezione si può suddividere per più applicazioni o miscelare con altri colori  per trovare il colore ideale per i nostri capelli.

Le colorazioni disponibili sono 12.

Non c’ è solo la tinta !

La Confezione è sufficiente per 1-2 applicazioni a seconda della lunghezza dei capelli. Oltre al tubo con la tinta sono presenti numerosi accessori, tra cui anche un flaconcino di balsamo ristrutturante sempre con estratti di miglio. Ecco cosa trovate :

  • 1 tubo da 55 ml di Tinta con estratto oleoso di miglio ed estratti vegetali, calibrati secondo il colore;
  • 1 flacone da 55 ml di Emulsione fissante;
  • 1 flaconcino da 15 ml di Balsamo ristrutturante, con estratto oleoso di miglio;
  • 1 paio di guanti di plastica;
  • 1 Prospetto con istruzioni dettagliate in 9 lingue.

Le allergie alle tinte ed il test cutaneo

Nella Sanotint light non sono presenti le sostanze tossiche a cui più comunemente si è allergici, P-fenilendiammina, metalli.. .Ciò nonostante alcune persone sono allergiche anche agli estratti naturali, come per esempio un semplice profumo. E’ quindi consigliabile fare un test prima di utilizzare qualsiasi tintura. Prende una goccia del preparato ed appoggiatela sulla pelle in un punto del braccio. Se entro 36 ore non avete reazioni tipo rossore, prurito o eruzioni cutanee, la tinta è sicura  ! ( come si vede nelle foto)

Dove trovare Sanotint light ?

Questa tinta, distribuita dalla Cosval è venduta in erboristeria al prezzo di 12 € dove troverete tutta la gamma di prodotti marchiata Sanotint.
Per maggiori informazioni rimando direttamente al sito del produttore.

4.50 / 5 (4 votes)

5 pensieri su “Sanotint Light colore permanente capelli senza PPD”

    1. La sanotint light e assolutamente prova di ppd, mentre nella classic e presente la parafenildiammina, anche se in misura del 0,6% ( il massimo ammesso e il 6% )

  1. io desidererei sapere tutti i componenti delle vostre tinture poichè io sono allergica all’alcool cetilico e citrylico……
    non so se i vs prodotti lo contengono
    Vi ringrazio se npotete darmi un chiarimento. grazie annalisa

  2. buona sera sto cercando inci del sanotin chiedo campioni si possono avere dal momento che ho troppi problemi di allergia alle tinte .

    1. Buongiorno, per avere informazione sulla composizione della tinta, le conviene chiedere in azienda. le manderanno l’ Inci completa.

      LA piu’ sicura è la sanotint sensitive ( ex Light), ma in caso di problemi allergici, conviene sempre fare il test cutaneo, per escludere ipersensibilità personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.