Intestino lento rimedi naturali: Regula per un transito naturale

regula cosval cubetto transito intestinale

Intestino pigro e transito lento? Aiutati in modo naturale con Regula: sciroppo o cubetti. Il Regula Cosval a base di prugna fico e dattero contiene solo estratti completamente naturali senza coloranti e conservanti.

Il segreto per sconfiggere la Stitichezza e difficoltà nella motilità intestinale: Alimentazione, e vita equilibrata !

Nella maggior parte dei casi, se conducessimo una vita regolare, senza stress, adottando una buona alimentazione ricca di fibre e acqua, praticando una moderata attività sportiva, non avremmo certamente bisogno di ricorrere ad ausili. Sul mercato i prodotti che aiutano a “ liberare l’ intestino” sono moltissimi, si va dai puri lassativi chimici, a quelli naturali, ma non certo privi di controindicazioni, fino a giungere a quelli più blandi. Difficile trovare prodotti in commercio che non rischino alla lunga , di sostituirsi nella pratica quotidiana ad una dieta sana ed equilibrata. Troppo spesso ho sentito di persone che anziché adottare un regime alimentare equilibrato, risolvevano il problema dell’ intestino pigro con lassativi, con conseguenze anche gravi.

Regula : favorisce il transito senza ricorrere a lassativi forti.

Le piante più utilizzate come lassativo sono la senna e la Frangula, Cascada Sagrada,  La loro efficacia è indiscussa, al pari delle loro controindicazioni in caso di uso prolungato ( bastano pochi giorni ) :perdita di elettroliti, dipendenza con continuo aumento della dose necessaria e stipsi severa in caso di abbandono dell’ assunzione.

Il regola cubetti ha una formulazione differente dai classici regolatori intestinali erboristici.

Innanzitutto il regula della Cosval, è venduto sottoforma di cubetto morbido, masticabile e confezionato singolarmente. È un prodotto privo di conservanti e coloranti costituito in prevalenza da Fico e Dattero, tant’ è vero che si vedono chiaramente i semi. E’ facilmente divisibile per gestire al meglio in base alle proprie esigenze.

Cosa contiene Regula: Fico e Dattero Rabarbaro e Tamarindo

Fico e Dattero sono gli ingredienti principali. Il Fico regolarizza la motilita’ e la secrezione gastroduodenale. Il Dattero oltre a costituire una preziosa risorsa come antiossidante, contribuisce a regolarizzare l’ intestino. Un percentuale di prodotto è costituito dal Rabarbaro, l’ unica pianta presente che ha un effetto diretto sulla motilità intestinale, ma in una dose di assoluta sicurezza. A completare la formulazione c’ è il Tamarindo: la sua azione è di aumentare la massa fecale senza agire direttamente sulla motilità come gli antrachinonici (le piante sopra citate)

Dove trovate Regula Cubetti e come si usa

Come tutti i prodotti distribuiti dalla Cosval, trovate Regula Cubetti in erboristeria. Per ulteriori informazioni rimando al sito del produttore

La confezione costa 10.9 € e contiene 20 cubetti confezionati singolarmente dal peso di 10 grammi l’ uno. Il cubetto è morbido e facilmente tagliabile per essere assunto anche in quantità inferiore in base alle singole necessità. La dose consigliata dal produttore è di un cubetto al giorno alla sera in un bicchiere abbondante d’acqua.

Note sul sapore di Regula.

Il sapore è un incrocio tra fico e dattero con una punta di amaro in più. Gli amanti del dolcissimo saranno forse non gradiranno, ma mai, come in questo caso, è vero il detto amaro fa bene !

Regula Sciroppo

Oltre alla formulazione in cubetti è disponibile anche una regula sciroppo: bevanda naturale a base di frutta nata per agevolare le normali funzioni intestinali. In questo caso viene associata una frazione di senna e rabarbaro ( rispettivamente circa 31 mg e 23. mg per dose giornaliera di 20 ml).  La giusta miscela dei componenti con la presenza di fichi, prugne carrube, senna e rabarbaro, danno il giusto contributo per chi ha difficoltà nel fisiologico svolgimento delle attività digestive.

Anche Regula sciroppo è privo di conservanti alcool e coloranti e viene venduto in confezioni di vetro da 175 ml al prezzo di 14 €

Fico, Dattero,  Rabarbaro  e Tamarindo in sintesi:

Fichi: contengono proteasi, lipasi diastasi (enzimi digestivi) sono ricchi di zuccheri come saccarosio, glucosio e fruttosio, sono ricchi di fibre, che aiutano il transito intestinale, e di minerali come potassio, calcio e magnesio, preziosi per l’organismo, insieme alla provitamina A, che aiuta a proteggere il sistema immunitario e vitamina A, per proteggere la vista. Regolarizza la motilita’ e la secrezione gastroduodenale

Dattero:

contiene sali minerali come potassio, ferro, fosforo, magnesio, calcio e altri in quantità minore come lo zinco, il rame e il manganese; contiene una buona dose anche di vitamina A e complesso B (B1, B2, e B6). Il dattero svolge un’azione di contrasto nei confronti dei radicali liberi e dell’invecchiamento naturale delle cellule, ridona tono ai muscoli e regolarizza l’intestino pigro. Il basso contenuto di proteine lo rende adatto alle diete ipoproteiche. L’elevato contenuto di potassio, con concentrazione vicina a quella del corpo umano ne fa un frutto adatto al riequilibro dei liquidi nell’organismo.

Rabarbaro:

La pianta possiede proprietà aromatizzanti, lassative, digestive, astringenti ed infine depurative. È utilizzato in fitoterapia principalmente per il trattamento delle infezioni intestinali con lo scopo di eliminare gli agenti infettivi. Agisce aumentando la peristalsi (motilità) intestinale, stimola la secrezione gastrica e attiva l’appetito e le funzioni digestive.

Tamarindo:

Contiene zuccheri, aminoacidi, acido tartarico, acido malico, acido citrico, acido succinico, pectine, vitamine, minerali (soprattutto calcio, fosforo e potassio), derivati terpenici, beta-sitosterolo e un principio amaro con un’azione fungicida e attività antibatterica; la polpa del frutto contiene anche una quantità variabile di grassi e proteine. A dosi basse la polpa del frutto ha un’azione rinfrescante; aumentando le dosi diventa un regolatore della funzionalità intestinale fino ad esercitare un effetto lassativo e purgante, senza tuttavia provocare dolori colitici. Il frutto nella composizione in oggetto, ha leggeri effetti adatti anche a bambini e anziani.

0 / 5 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.