Cosa fare della propria vita? Un aiuto da Wild Oat

campo grano

 

“Sono indeciso, insoddisfatto e non so cosa voglio veramente”: un aiuto dal rimedio floreale Wild Oat.  Un rimedio dolce per riconoscere i propri desideri più profondi

“Non so bene cosa voglio fare, ma di sicuro non voglio fare questo”.
“Ho l’impressione che qualunque cosa io faccia sarebbe comunque lo stesso”.
“Lascio il lavoro e me ne vado all’estero. Non ho in progetto niente di preciso, ma forse la’ le cose saranno diverse”.

I fiori di Bach spesso rappresentano delle tipiche personalità, a volte temporanee, degli atteggiamenti e della modalità di affrontare le situazioni della vita. Le situazioni di disequilibrio oltre a creare situazioni psicoemotive spiacevoli, se protratte nel tempo sono terreno fertile per la comparsa di malesseri che se ignorati possono trasformarsi in malattie vere e proprie, come descritto nei precedenti articolo che vi invito a leggere se non conoscete questo fantastico metodo terapeutico naturale.

Le persone “Wild Oat”

Le persone Wild Oat sono tipicamente dotate di grande talento e desiderano fare qualcosa di importante nella vita, tuttavia sono incapaci di capire dove vogliono arrivare, e in generale passano continuamente da un progetto all’altro senza mai sentirsi appagate, realizzate, senza compiere reali progressi nell’una o nell’altra direzione. Wild Oat desidera provare tutte le possibilità che gli offre la vita ma difficilmente porta qualcosa a compimento. In estrema sintesi sono persone con grandi ambizioni, grandi capacità ma nessuna reale vocazione. Wild Oat è un valido aiuto per abbandonare l’incertezza sulla strada da percorrere nella vita.

Definizione originale del dott. Edward Bach

Ecco come il dott. Bach ci ha parlato di Wild Oat: “Per coloro che hanno l’ambizione di fare qualcosa di importante nella loro vita, desiderano acquisire molta esperienza, gioire di tutto ciò che è possibile e vivere pienamente. La difficoltà, per queste persone, sta nel decidere quale occupazione seguire perché, sebbene le loro ambizioni siano forti, esse non sentono nessuna inclinazione particolare rispetto ad altre. Ciò può causare perdita di tempo e insoddisfazione.” Alla base della filosofia del dott. Bach c’è la semplicità e la comprensione delle sue parole è di fondamentale importanza per capire sei il rimedio che stiamo valutando è quello giusto per noi.

A cosa serve wild oat

Questa essenza floreale ci aiuta a capire le nostre vere attitudini, il nostro talento. Ci aiuta a far emergere i nostri desideri più profondi. Un caso tipico: Paolo ha abbandonato l’università all’ultimo anno ed ha iniziato a lavorare, ha provato una serie di lavori ma nessuno lo ha soddisfatto. Adesso è impiegato presso una ditta che importa auto e, ormai trentenne, ha la sensazione di aver sprecato la vita. Se solo riuscisse a trovare qualcosa che lo interessi veramente…! Infatti una delle frasi tipiche nell’età adulta è “Alla mia età non so ancora cosa voglio fare nella vita”.

Come agisce il rimedio ?

Wild Oat aiuta ad entrare in contatto con sé stessi, con i propri desideri più profondi ed a capire cosa si desidera veramente dalla vita, è un aiuto a concentrarsi su uno scopo senza disperdere le proprie energie in iniziative sempre diverse, situazione che per le persone Wild Oat è fonte di frustrazione.
A chi interessa un approfondimento consiglio la lettura di uno dei libri del dott. Bach, I fiori che guariscono l’anima, Tea Edizioni, in vendita al prezzo di euro 7,50.

Claudio Monteverdi

PROVA ORA IL NOSTRO TEST INTERATTIVO SUI FIORI DI BACH

4 / 5 (2 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.