Cosa può fare la floriterapia di Bach per i problemi della pelle

viso donna bocca

Cosa può fare la floriterapiadi Bach per i problemi della pelle: acne, impurità, pelle sensibile, verruche. Parte 1

Relazioni tra segni sulla pelle e stati emozionali

Lo stesso Bach utilizzava i suoi fiori a fini cosmetici, infatti Nora Weeks, colei che ci ha lasciato qualcosa di scritto circa i suoi lavori, scrive “ Un uomo quarantenne aveva una brutta verruca sulla fronte che lo disturbava parecchio. Era un tipo allegro e gioviale che amava stare in compagnia ed aveva la caratteristica di parlare di tutte le sue cose a tutti. Dato il suo stato emozionale era senz’altro appropriato il rimedio Heather che il Dott. Bach gli prescrisse sottoforma di lozione.

Tre settimane dopo la verruca era completamente scomparsa senza lasciare traccia.”  Ho voluto riportare questo passo perché è sicuramente interessante la connessione fra disagio fisico e stato emozionale: se non ci sentiamo bene nella nostra pelle ciò si riflette su di essa come alterazione funzionale a seconda del tipo di emozione che ne è la causa. E’ molto difficile nascondere le nostre piccole o grandi preoccupazioni quotidiane perché la nostra pelle svela a volte persino ciò che con vergogna cerchiamo di tenere celato. Pensiamo ad esempio a quei momenti in cui ci sentiamo eccitati o vergognosi, il nostro viso diventa improvvisamente rosso oppure nei momenti di turbamento si vede crescere il pallore e così via.
Per Bach era naturale intervenire sulle emozioni negative là dove si esternano con più evidenza, cioè in viso.

Segni del viso e sentimenti

Anche i segni nel volto parlano e ci indicano quali sentimenti hanno turbato la persona, ad esempio una pelle molto sensibile ci indica una personalità facilmente vulnerabile come Star of Bethlehem, oppure le rughe sopra il labbro superiore indicano uno stato Willow proiettato sulla pelle e se le rughe arrivano sino agli angoli della bocca è probabile che la persona abbia provato odio e che si sia ritrovata in uno stato Holly. Magari sono emozioni già passate ma che hanno lasciato delle tracce sulla pelle ancora visibili.
 
Preparare cosmetici con i fiori di Bach
 
Per preparare cosmetici con i Fiori di Bach si possono mescolare i rimedi consigliati dal floriterapeuta a qualsiasi crema già pronta: l’effetto dei fiori non né è pregiudicato in nessun modo.
Utilizzare i Fiori di Bach per uso cosmetico non serve solo ad essere più belli, ma a sviluppare la personalità, cioè a rimuovere i blocchi negativi che si sono evidenziati sul volto facendo stare meglio la persona e quindi rendendola automaticamente più bella.
Nel prossimo articolo vedremo qualche indicazione specifica per affezioni comuni come l’acne, pelle sensibile ecc.
 
continua…

3.20 / 5 (5 votes)

Un pensiero su “Cosa può fare la floriterapia di Bach per i problemi della pelle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.