Come fare saponette naturali fai da te senza soda caustica

saponette naturali

Come realizzare saponette naturali con Lavanda e Rosa senza soda caustica

La meravigliosa lavanda e la rosa che è la regina dei fiori ci offrono doni incredibili con le loro proprietà e i loro meravigliosi oli essenziali e tutte le altre proprietà, che ci permettono di realizzare del sapone e deliziarsi di bagni profumati e rilassanti per il nostro corpo donandoci serenità e bellezza.

Un tempo il sapone veniva fatto in casa ed era una normalità, le nostre nonne erano delle vere esperte, sia per l’igiene personale, per la pulizia della casa e per fare il bucato. Conoscevano tutti i segreti e le ricette del sapone fatto in casa, lo producevano per tutta la famiglia.

Adesso per curiosità e per il desiderio del tutto green si sta incominciando a riscoprire l’arte del fai da te, si riscopre la manualità e l’arte di fare il sapone in casa, con i profumi della natura che più desideriamo.

Delle bellssime saponette naturali realizzate completamentecon ingredienti naturali senza additivi, coloranti, ingredienti chimici e sostanze tossiche che possono irritare la pelle, il tutto atossico, in un buon sapone che rende la pelle del nostro corpo più morbida.

Come fare il sapone alla rosa damascena

Elenco di tutti gli ingredienti:

  • 1 pezzo di sapone di Marsiglia bianco
  • ½ tazza di acqua di rose
  • 3 gocce di olio essenziale di rosa
  • Stampini di silicone di varie forme.

Preparazione del sapone alla rosa damascena

  • Grattugiate il sapone di Marsiglia e versandovi sopra l’acqua di rose.
  • Lasciate in ammollo per 15 minuti, poi lo mettete in un mixer, o in un mortaio, aggiungendo l’olio essenziale di rosa, ma una goccia per volta. Quando tutto è ben amalgamato, mettete la miscela in una bacinella per almeno un giorno o due.
  • Quindi, fate delle palline con i pezzi di pasta arrotolandoli con le mani, lasciate essiccare il tutto e indurire.
  • Inumidite le mani nell’acqua di rosee con il palmo date forma rotonda alla saponetta, o negli stampini di silicone.

Come per fare delle saponette naturali alla lavanda

Elenco di tutti gli ingredienti:

  • 1 pezzo di sapone di Marsiglia bianco
  • ½ tazza di
  • 3 gocce di olio essenziale di lavanda.
  • Stampini di silicone di varie forme.

Preparazione del sapone alla lavanda

  • Grattugiate il sapone di Marsiglia e versandovi sopra l’acqua di lavanda.
  • Lasciate in ammollo per 15 minuti, poi lo mettete in un mixer, o in un mortaio, aggiungendo l’olio essenziale di lavanda, ma una goccia per volta. Quando tutto è ben amalgamato, mettete la miscela in una bacinella per almeno un giorno o due.
  • Quindi, fate delle palline con i pezzi di pasta arrotolandoli con le mani, lasciate essiccare il tutto e indurire.
  • Inumidite le mani nell’acqua di lavanda e con il palmo date forma rotonda alla saponetta, o negli stampini di silicone.

Ricetta come fare il sapone liquido in casa

Il sapone liquido lo si può fare in casa, molto comodo per lavare le mani e il corpo.  Lo possiamo realizzare facilmente

Occorrente:

  • 50 grammi di sapone di Marsiglia
  • 1 litro e mezzo di acqua del rubinetto
  • 50 gocce essenziale a vostra scelta (rosa- lavanda- o altri oli essenziali a vostro gradimento).
  • 1 cucchiaio di olio profumato idratante (mandorle dolci o di riso, mais).

Preparazione del sapone liquido

  • Grattugiare il panetto di sapone di Marsiglia
  • Mettere le scaglie del sapone in una pentola con 1 litro e mezzo di acqua.
  • Quando bolle occorre spegnere il fuoco e aspettare che il sapone si sciolga completamente, quindi lasciamo riposare fino al giorno dopo, coprendo la pentola con un panno di cotone.
  • Adesso il sapone sarà diventato una massa gelatinosa, andrà resa fluida, ma a freddo.
  • Con il frullatore a immersione, frulliamo il tutto aggiungendo acqua all’occorrenza.
  • Una volta ottenuta la fluidità desiderata, potremo aggiungere l’olio di mandorle o le gocce di olio essenziale (desiderato)
  • Versare nei flaconi con erogatori.

Bagni di Bellezza con gli oli essenziali che ci ridonano bellezza e tonicità

Con olio essenziale di rosa damascena e olio essenziale di limone

Per rigenerarci dalla stanchezza e dallo stress, aggiungiamo nella vasca da bagno, la preparazione della miscela che prepareremo in una ciotolina:

  • 1 manciata di sale marino e integrale
  • 7 gocce di olio essenziale di rosa damascena
  • 7 gocce di olio essenziale di limone.

Attenzione non versare direttamente gli oli essenziali nell’acqua della vasca, ma prepararli con il sale e unire le gocce di olio essenziale in una piccola ciotolina che poi metteremo nella vasca con l’acqua calda.

Bagno di Bellezza con oli essenziali di lavanda – rosa damascena – camomilla

Un bel bagno caldo dopo una giornata stancante e stressante, prima di andare a dormire.

Nella vasca con acqua calda dobbiamo aggiungere:

  • 1 cucchiaio di sale o bicarbonato e cui avremo aggiunto le gocce degli oli essenziali sotto menzionati.
  • 30 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 15 gocce di olio essenziale di camomilla.

Buon bagno.

 

Redazione di Naturopataonline

Fonte: Medicina&Natura

 

 

3 / 5 (4 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.