Effetti biologici degli ioni aerei misure e modelli di Massimo Scalia, Massimo Sperini, Fabrizio Guidi a cura di Francesca Pulcini

Nell’atmosfera ci sono i piccoli ioni, ovvero i componenti elettricamente carichi dell’aria. La presenza di queste cariche elettriche riveste un ruolo molto importante nella formazione e nello sviluppo dei temporali e nell’influenza che tali eventi hanno sulle condizioni di salute degli umani.

Si possono citare gli effetti psicofisiologici rilevati sugli esseri viventi prima della pioggia o come conseguenza del tipo di carica elettrica che le goccioline d’acqua cadendo trasportano al suolo.

Inoltre il numero di coppie di piccoli ioni è fondamentale nell’azione benefica dei microclimi salutari. È possibile, mediante la teoria dei controlli automatici, svolgere una analisi qualitativa dei fenomeni elettrici atmosferici con un modello matematico di un circuito di regolazione: si può immaginare un sistema dotato di retroazione la cui finalità è mantenere costante, entro un intervallo di valori, il campo elettrico atmosferico. a cura di Francesca Pulcini

Per ulteriori informazioni visitate questo indirizzo

Dott.ssa Francesca Pulcini
Autore

Amministratore Unico e coordinatore generale della “Casa Editrice Edizioni Andromeda s.r.l.”, Roma - www.edizioniandromeda.com. Membro associato del CIRPS - Sapienza (Centro Interuniversitario di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile - www.cirps.it), nelle sezioni tematiche BEM – Bioelettomagnetismo e Biometeorologia. Diplomata in “Teoria e solfeggio” al conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia. Musicista, scrittrice, esperta in divulgazione scientifica, mi occupo in particolare di campi elettromagnetici, ambiente e salute.