Disagio e sudorazione in luoghi affollati e a contatto con persone.

sudorazione-stress-luoghi-pubblici

” Quando mi trovo in un luogo affollato o a colloquio con persone mi trovo ad avere una sudorazione esagerata con alterazione del respiro ed un forte disagio a rimanere. Se mi capita in chiesa queste ondate di sudore possono avere fasi alternate con momenti di tranquillità. Tutto senza tachicardia. Ho avuto un episodio simile con tachicardia alcuni anni fa. Test clinici tutto negativo. Che posso fare ?

Il contatto con le persone nei luoghi affollati puo’ dare origine a profondi disagi e tangibili fenomeni fisici. La floriterapia può correre in nostro soccorso. La floriterapia può correre in nostro soccorso.

Il suo disturbo ha tutta l’aria di essere una fobia, cioè un disturbo emozionale

I test clinici non possono rilevare nulla, neppure quando i disagi sono più grandi, perché per loro natura sono stati concepiti per evidenziare dei danni metabolici che compaiono solo dopo che l’organismo ha sofferto per anni o decine di anni.

Un esame che potrebbe rivelare qualcosa è il mineralogramma del capello.
E’ in grado di evidenziare le fasi dello stress ed i suioi effetti sui minerali con possibile intervento di riequilibrio tramite integrazione nutrizionale.

Per il momento le consiglio di provare ad analizzarsi secondo l’approccio floreale di Bach ed autoprescriversi una combinazione di fiori adatti a lei, oppure provare il Rescue Remedy (fiori di Bach) da utilizzare quando si verificano le condizioni favorevoli all’insorgenza del disturbo, in ragione di 4 gocce circa per via sublinguale a distanza ravvicinata nel tempo.

Dott. Walter Bottai

Laureato in Scienze Biologiche, Naturopata, Diplomato in Erboristeria all’Università di Urbino, Posturologo. Specializzato in:
Riequilibrio metabolico sulla base del Mineralogramma e del Bioscreening, disintossicazione olistica, riequilibrio acido-basico, Riflessologia plantare, Indagine iridologica, test bioenergetico.

5 / 5 (1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.