Enneagramma: caratteristiche delle 9 basi (parte III)

enneagramma cane lupo ostrica

Animale totem, vizio capitale, tana del lupo e altre caratteristiche delle basi 7,8,9 dell’enneagramma.

 

Riconoscere la propria Base dell’Enneagramma non è sempre facile. Dopo aver fatto il TEST, infatti, è importante conoscere quali sono le caratteristiche fondamentali delle Basi per vedere se il risultato del test viene confermato dalle peculiarità di ciascuna Tipologia. Da non sottovalutare infine il lavoro di gruppo, insostituibile strumento di confronto, conferma della propria base e crescita personale. Proseguiamo ora l’approfondimento sulle Basi dell’enneagramma (leggi anche cos’è l’enneagramma?), vediamo quindi le peculiarità delle ultime 3 tipologie: le BASI 7, 8 e 9.

Base: 7

“Voglio essere felice e godermi la vita il più possibile”

ANIMALE TOTEM: Farfalla

VIZIO CAPITALE: ingordigia. Niente è mai abbastanza e questo spinge ad essere sempre altrove, a cercare qualcos’altro, a non vivere il qui e ora.

TANA DEL LUPO: limitazione

Emana gioia e ottimismo, ama giocare e divertirsi, desidera essere simpatico. E’ un entusiasta, non vuole crescere. Vive di eccessi, incanta e si autoincanta, desidera vivere con persone che la pensano come lui. Riesce a razionalizzare ogni circostanza sfavorevole, tenendo lontano da sé il dolore e le difficoltà. Furbo e veloce, sa come ottenere quello che vuole.

Ha un linguaggio colorito e un umorismo contagioso. Parla velocemente. Non è mai assillato dal tempo, anche se ha difficoltà ad arrivare puntuale. Detesta la routine e procrastina le cose difficili. Gli piace programmare un futuro pieno di cose belle ed interessanti.

Durante l’infanzia, molti 7 hanno avuto esperienze traumatiche e dolorose che non vogliono ripetere ne ricordare e che mascherano spostando l’attenzione sulle cose positive e piacevoli della vita. Reprimendo il proprio dolore spesso il 7 esprime un entusiasmo eccessivo. E’ tollerante con i vizi altrui e altrettanto con i propri.

E’ uno spirito libero e ama che attorno a lui tutti lo siano. Spesso viene considerato superficiale, poco incline all’ascolto.  Ha un bisogno ostinato di parlare, di divertire, intrattenere e far ridere. Nel lavoro è importante lo humor. Ha grande fiducia nelle sue capacità e sente di poter eccellere in ogni campo. Se una persona ha un problema cerca di risolverglielo con rapidità e immediatezza perché la vita torni ad esser allegra per tutti.

Base 8

“Devo essere duro perché essere buoni significa essere deboli”

ANIMALE TOTEM: Mastino

VIZIO CAPITALE: lussuria. Non tanto in campo sessuale, ma quella che porta all’incapacità di equilibrio, quella che porta sempre a essere eccessivi in tutto.

TANA DEL LUPO: fragilità

Ha un forte senso della giustizia. E’ aggressivo, autoritario, dà ordini e tende a imporre il suo valore. Controlla tutto e tutti. E’ provocatorio, a volte rissoso e può incutere timore senza accorgersene, ma è anche schietto, leale, sincero, protettivo e generoso. L’eccesso per lui è la normalità. La vita bisogna affrontarla con coraggio. Il tono di voce è squillante, forte e deciso. Gli piace esercitare il potere e sa come ottenere che le cose siano fatte. Il conflitto non lo spaventa.

Sopporta il dolore così tanto che sembra non provarlo. Carico  di energia che deve sfogare con l’attività fisica. Ama il rischio e l’imprevisto. Detesta le finzioni e le mediazioni. Nella sua infanzia ha subito ingiustizie, talvolta maltrattamenti.

Nelle relazioni non ammette invasioni e ha un difficile rapporto con i sentimenti e la tenerezza. Si presenta in modo chiassoso ed eclatante perché pensa che questo sia l’unico modo per raggiungere il cuore della verità e far uscire i veri pensieri dalle persone con cui ha a che fare.

Capace di spingersi oltre i limiti della sopportazione fisica, quando prova rabbia la esprime immediatamente. Non teme di essere respinto e ciò che pensano gli altri non ha importanza. Ama attirare l’attenzione e si comporta sempre in modo da farsi notare. L’attenzione dell’8 è sempre sul potere, sull’azione, sull’eccesso e sulle esagerazioni. Disprezzano le persone che considera deboli e diventa  sospettoso  nei confronti di ciò che è ambiguo e non chiaro.

Base 9

“Chi si accontenta, gode”

ANIMALE TOTEM: Delfino

VIZIO CAPITALE: accidia. Fatalismo per cui si pensa che tanto nulla può cambiare, che non si può incidere veramente sulla realtà. Pensare che tutto si metterà a posto da solo.

TANA DEL LUPO: conflitto

E’  calmo, dolce, piacevole. Cerca la pace e tenta di costruirla. E’ semplice, diplomatico, mediatore. E’ influenzabile e si lascia trasportare dagli altri cercando di evitare lo scontro. Molto testardo, non si riesce a fargli fare qualcosa se non la vuole fare. Applica la resistenza passiva. Ama il confort, apprezza le buone piccole abitudini e la routine.

Da bambino si è sentito trascurato, ignorato oppure rifiutato quando esprimeva un’opinione.

E’ riflessivo, usa sempre toni pacati e cerca di comunicare le cose con umorismo.  Ama la compagnia e si adatta facilmente alle situazioni. Non è in connessione con i suoi desideri e con l’istinto. Cerca l’identità nell’appartenenza a qualcun altro, almeno nell’immaginazione, mentre magari trascura ciò che deve essere fatto per rendere reale il legame. Ama attività nella natura come il campeggio, la pesca, cercar funghi, il giardinaggio.

Alla Base 9 piace molto stare con i bambini e con i familiari. Se stimolato si fa in quattro, si carica di pesanti fardelli, si rivela generoso, sembra amare gli altri più di se stesso. Il suo tono di voce è privo di enfasi, non ama agitarsi e non si entusiasma mai troppo per nessuna cosa, sa mantenere la calma anche nelle situazioni difficili e nelle discussioni. Si tiene accuratamente in disparte cercando di non farsi notare.

Leggi le caratteristiche delle altre basi: 1,2,3 e 4,5,6.

Elisa Bignotto

0 / 5 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.