La Domoterapia: la cura delle Abitazioni

domoterapia casa in montagna

 

Parlando di Domopterapia si intende anche molto altro perché le congestioni sottili che possono interessare un’abitazione e disturbare coloro che ci vivono, non sono soltanto di tipo geopatogeno e quindi naturale, ma possono essere causate da fonti elettromagnetiche, provocate da memorie energetiche impresse nelle mura della casa, da caldaie murali poste dietro la parete dove dormiamo, da oggetti congesti nell’ambiente, da forme pensiero.

Gli antichi conoscevano l’ importanza della domoterpia.

I Romani, che avevano attinto le loro conoscenze in materia dagli Etruschi, ma anche gli orientali creatori del Feng Shui, erano perfettamente a conoscenza che un’abitazione andava costruita in un luogo adatto a soggiornarvi. Alcune ville di Pompei sono state ritrovate costruite con i lati orientati ognuno verso i 4 punti cardinali; era così molto più semplice seguire le linee energetiche della rete di Hartmann e farle coincidere con le pareti dell’abitazione e posizionare, così, i luoghi di riposo fuori dai nodi geopatici.

Le abitazioni moderne non rispettano le energie sottili.

Al giorno d’oggi, essendo le abitazioni, i palazzi, costruiti senza il minimo criterio che rispetta le energie sottili del luogo, dobbiamo intervenire con operazioni di “bonifica”.
Anni fa veniva spostato il letto, una volta che la rilevazione lo trovava posizionato sopra uno o più nodi geopatici. Anche se spesso un’operazione del genere era difficoltosa e talvolta improduttiva perché, nello spostamento del letto, poteva essere possibile che nella nuova posizione ci fossero anche lì nodi geopatici.

La bonifica dell’ Ambiente

Al giorno d’oggi, la bonifica di un ambiente congesto è relativamente semplice da realizzare, tramite l’applicazione in una casa da bonificare degli strumenti a “trasmutazione sottile Cleanergy”, ideati da Roberto Zamperini del CRESS.
Naturalmente se è un oggetto o un’elettrodomestico a provocare congestione, dobbiamo allontanare il nostro luogo di riposo da esso o viceversa.

I nodi geopatici

Per i soli nodi geopatici, è sufficiente posizionare in un angolo della camera da letto vicino a una colonna portante che ne amplifica la potenza, un Midi Cleanergy.
Se la congestione è estesa a tutta l’abitazione come, per esempio, quando essa è prodotta da scorrimenti acquiferi sotterranei, è necessario piazzare al muro dell’abitazione il Maxi Cleanergy, lo strumento più potente della gamma Cleanergy che è capace di “trasmutare” completamente la congestione sottile geopatogena in energia pura e rivitalizzare così tutto l’ambiente.

La trasmuatazione sottile.

Cos’è la “trasmutazione sottile”? E’ la capacità di questi strumenti di “trasmutare” le energie sottili congeste in energie sottili pure e la peculiarità di questi strumenti, primi e unici nel loro genere, è quella di non avere bisogno né di manutenzione né di ricarica.

Una casa, una volta “bonificata” lo è per sempre.

Fabrizio Nencioni

4 / 5 (2 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.