Trattamento di terreno per la candidosi e integrazione nutrizionale

candida microscopio

Un disequilibrio dei batteri intestinali può provocare fastidiosi disturbi e malattie tra cui la Candidosi. Per guarire definitivamente dalla candida Albicans bisogna curare l’alimentazione, e salvaguardare la flora batterica intestinale. Di supporto integratori specifici di fermenti e attivi contro i funghi

 

L’ importanza della flora batterica intestinale è stata trattata in svariati articoli. In questi nostri articoli il focus era incentrato soprattutto sulla loro importanza in relazione alla funzionalità del sistema immunitario e delle corretto equilibrio intestinale per le funzioni di assimilazione e digestione. Ora vedremo come un disequilibrio dei batteri che vivono in simbiosi all’ interno del nostro organismo possa causare fastidiose malattie anche in altri distretti. Nello specifico la nostra attenzione sarà dedicata alla Candida Albicans

Che cos’ è la Candida Albicans e dove vive e che malattia può provocare?

La candida è un fungo. Questo fungo vive normalmente nell’ intestino. Se la sua proliferazione aumenta oltre la norma per una serie di cause che vedremo in seguito, si parla di Candidosi. La candidosi si presenta a livello delle mucose ed in genere, le zone più colpite sono appunto le mucose, nella fattispecie la bocca e la vagina. Posso colpire anche il sesso maschile per trasmissine diretta con un partner infetto.  I disturbi che causa possono essere anche molto fastidiosi : alitosi, gonfiore intestinale, pruriti anali, e bruciori a livello vaginale.

Da cosa è causata la candidosi?

Sostanzialmente la causa secondaria della candidosi è data da un ‘ alterazione della flora batterica intestinale. La conseguenza diretta della disbiosi intestinale, cosi viene definita l’ alterazione della flora batterica intestinale, è una diminuzione delle difese immunitarie stesse del nostro organismo. A livello del tenue, in questa situazione si ha una proliferazione abnorme di microrganismi patogeni, tra cui anche la candida.

Le cause primarie della candida:

Alimentazione scorretta.

Un ‘alimentazione scorretta influisce negativamente sulla flora batterica intestinale, facilitando la replicazione della Candida Albicans.

  1. Eccesso di zuccheri raffinati tipico della nostra alimentazione.
  2. Una dieta a base di proteine animali con conseguenti fenomeni putrefattivi alterando le condizioni fisiologiche dell’ intestino, danneggiano i batteri “Buoni” in favore di quelli “Cattivi”
  3. Carenza di vitamine e sali minerali , anche’ esse tipiche dello stile di vita stressante a dell’ alimentazione raffinata ed eccesiva  spesso povera di nutrienti

Farmaci e patologie debilitanti.

Tutte le terapie che possono causare un’ alterazione della flora batterica intestinale o che  sopprimono direttamente il sistema immunitario:

  • Farmaci immunosoppressori
  • Trattamenti antibiotici prolungati
  • Contraccettivi orali e trattamenti a base di estrogeni
  • Terapie a base di cortisone
  • Trattamenti anticancro come chemioterapia e radioterapia

Naturopatia e Candida albicans: il trattamento di terreno

Gli  interventi sono diretti ad eliminare la causa che ha scatenato la candida ed a rafforzare la flora batterica intestinale e le difese immunitarie stesse.  Doveroso ricordare che se la candidosi è conclamata o recidivante, è consigliabile rivolgersi al proprio medico curante che valuterà il vostro singolo caso.

Candidosi: e flora batterica intestinale

Per quanto riguarda la flora batterica intestinale, invito a leggere questo articolo: disbiosi intestinale. Trascurare l’ intestino può rilevarsi assai controproducente e non solo per la problematica della candida.

Oligoelementi e Vitamine

Non mi stancherò mai di scriverlo e di ripeterlo: le vitamine e gli oligoelementi sono la base della vita. In caso di candidosi, possono essere di supporto un ‘integrazione di Vitamina C ed E rame oro argento (in forma di oligoelementi con funzione catalica)
Gli integratori specifici per la Candida.
Esistono in commercio integratori specifici  che agiscono da un lato per riequilibrare la flora batterica intestinale, dall’ altro agiscono direttamente contro il fungo contribuendo a diminuire la proliferazione della candida alleviandone i sintomi. Oggi vedremo nel dettaglio uno di completi integratori dedicati alla candida: il Floramax Candid

Floramax Candid

Il Foloramax Candid è un ‘integratore nutrizionale  a base di lattobacilli e componenti antibiotiche e antimicotiche di origine naturale come la Pseudowintera colorata.
Alla pianta neozelandese, già ben nota per le sue proprietà antimicotiche questo integratore, si affiancano anche altre importanti costituenti di supporto, sempre derivati da sostanze presenti in natura.

La formulazione di Candid nel dettaglio:

Il Lactobacillus reuteri è in grado di produrre una  batteriocina (antibiotico naturale) che contrasta lo  sviluppo di ceppi batteri patogeni è li rende più facilmente eliminabili.
Lactobacillus fermentum invece, come anche gli  altri lattobacili è in grado di fermentare il glicogeno proveniente dal disfacimento delle cellule vaginali basali ad acido lattico mantenendo così un ambiente prevalentemente acido che sfavorisce la proliferazione dei miceti (Candida albicans).
Il Lactobacillus acidophilus ha effetti benefici per l’uomo producendo composti inibitori della crescita di altri microrganismi patogeni e eliminando le tossine prodotte da batteri proteolitici
Il Lapacho (o Pau D’arco). I naftochinoni sono i principali componenti ed esercitano proprietà battericide, fungicide, antivirali, antiossidanti, immunostimolanti e antitumorali. Per queste proprietà è specificamente  adatto per il trattamento delle candidosi acute o croniche e quindi ricorrenti.
La Pseudowintera colorata o horopito (nome Maori) è una pianta di origine neozelandese. Le sue proprietà antimicotiche, già note sono attribuibili al polygodial (sesquiterpene biciclico) che è attivo non solo nei confronti di Candida albicans
L’olio di cocco, o meglio l’acido caprilico contenuto in quest’olio è un acido grasso a catena corta. E’ specificamente in grado di contribuire all’inibizione dello sviluppo fungino riducendo la crescita eccessiva della Candida nel tratto digestivo.
L’Elymus Repens svolge un’azione acquaretica e antimicrobica facilitando la depurazione delle vie urinarie.

Dove trovare Floramax Candid?

Trovate Floramax  Candid in scatole da 30 cp in Erboristeria al prezzo di 14 €, assieme a tutta la nuova  linea Floramax dedicata all’ intestino: Floramax Colon, dedicato alla disbiosi intestinale, Floramax Block, con una formulazione attiva in caso di diarrea.
Per conoscere il punto vendita più vicino a voi , visitate direttamente a questo link la pagina del distributore italiano, la Cosval di Arese

4 / 5 (2 votes)

Un pensiero su “Trattamento di terreno per la candidosi e integrazione nutrizionale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.