Pulizia dei reni: 6 rimedi naturali e consigli

pulizia dei reni

Il rene è un organo fondamentale coinvolto nell’eliminazione delle tossine e nella disintossicazione del nostro organismo. Tra le varie funzioni dei reni ricordiamo quella di mantenere il sangue pulito ed equilibrato; di mantenere costante la composizione del plasma, dei liquidi interstiziali, il pH, il contenuto di vitamine e ormoni ed eliminare le scorie che si formano nel catabolismo.

La disintossicazione e pulizia dei reni sono trattamenti che portano alla scomparsa di fastidi come mal di testa, sensazione di fatica, dolori addominali e addirittura alcuni problemi alla pelle.

 6 rimedi naturali per depurare i reni

Per capire se i vostri reni hanno bisogno di essere puliti, alcuni segnali possono farvelo capire, esempio: soffrire di calcoli renali, avere la ritenzione idrica, riscontrare infezioni renali o malattie come il diabete ti tipo 2. In tutti questi casi è altamente consigliato una pulizia dei reni.

1. Bere acqua

E’ necessario bere durante l’arco della giornata, tra un pasto e l’altro, in base al periodo dell’anno e secondo le vostre necessità e i vostri ritmi. E’ fondamentale mantenere il corpo ben idratato, bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno (2 litri sarebbe la quantità ideale) tuttavia, non bisogna abusare dell’acqua; se per esempio i reni sono infiammati e non andate al bagno con la solita frequenza, è meglio non abusare dei liquidi fino a quando non starete meglio.

Cerca di bere esclusivamente acqua pura o filtrata. E’, inoltre, particolarmente importante bere acqua tiepida a digiuno per mettere in funzione l’organismo.

2. Sudare

Si dice che il sudore funzioni come un terzo rene perché aiuta ad eliminare i liquidi evitando ai reni uno sforzo eccessivo. L’ideale è svolgere regolarmente attività fisica. Se invece, avete delle difficoltà a sudare in maniera naturale, potete ricorrere a degli infusi bollenti di zenzero.

3. Calore

Assieme al fegato, i reni sono gli organi del corpo che hanno più bisogno di calore, perché tendono a raffreddarsi. Coprite bene la zona dei reni, magari di notte utilizzate una borsa dell’acqua calda. Potete anche massaggiare la zona con olio essenziale di ginepro, dopo averlo mescolato con un po’ di olio vegetale o gel di aloe.

4. Erbe officinali

Vi consigliamo di assumere regolarmente infusi delle seguenti erbe medicinali:

  • Uva Ursina, pianta eccellente per la prevenzione e la cura delle infezioni urinarie frequenti.
  • Equiseto o Coda di cavallo, oltre ad essere ricca di minerali come il silicio, aiuta ad eliminare i liquidi e, allo stesso tempo, contribuisce a ridurre l’infiammazione dei reni.
  • Arenaria, aiuta ad eliminare i dolorosi calcoli renali.
  • Bardana, contribuisce a depurare i reni, oltre ad aiutare anche il fegato e la cistifellea. Le sue foglie hanno anche proprietà antibiotiche.
  • Ortica, Tarassaco, Pilosella, Trifoglio rosso, Dente di leone, Cardo Mariano e Zenzero sono tutte erbe particolarmente indicate per preparare infusi disintossicanti per i reni con un effetto drenante.

5. Succhi di frutta e verdura

Bere succhi di frutta naturali aiutano tantissimo, soprattutto quelli ai mirtilli e alla melagrana: migliorano le funzioni renali e forniscono una quantità notevole di antiossidanti. Inoltre, sembrerebbe che il mirtillo possa prevenire i calcoli renali. I mirtilli sono ricchi di chinino, sostanza che diventa acido ippurico nel fegato, favorendo di conseguenza l’espulsione delle tossine. Anche l’anguria è un frutto eccellente per i reni, grazie al suo grande apporto di acqua. Aiuta a pulire il sangue e ad eliminare i liquidi in eccesso. Potete mangiarla a fette oppure frullarla con i semi in modo da ottenere una bevanda rinfrescante.

Alla frutta dovreste integrare i centrifugati di verdura o succhi ottenuti con la pressa a freddo, preferendo carota, barbabietola e sedano: vanno assunti appena preparati per ottenere il maggior numero di nutrienti assimilabili dal corpo.

6. Brodo di cipolla

Una buona abitudine è quella di consumare brodo di cipolla, ogni volta che volete, per trarre beneficio delle meravigliose proprietà medicinali di questo alimento in grado di pulire e ridurre l’infiammazione dei reni. Per la preparazione di questo brodo è sufficiente far bollire delle cipolle in acqua e poi berlo a piccoli sorsi durante l’arco della giornata.

5 / 5 (3 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.