Tormalina nera: un aiuto per superare le paure

Paura di viaggiare? Paura del cambiamento? Ansia? Ecco un aiuto veloce:  la tormalina nera.

Qualche anno fa una conoscente doveva affrontare, per la prima volta nella sua vita, un lungo viaggio in auto da sola. Non aveva intenzione di rinunciare, ma la sensazione di ansia anticipatoria che provava era fortissima.

Al solo pensiero iniziava a sudare, immaginava di rimanere bloccata per strada da sola senza la possibilità di chiedere aiuto… insomma la prospettiva della vacanza al mare era offuscata dal terrore che succedesse “qualcosa di brutto”.

Quando la mente parte per la tangente

Alcune persone particolarmente ansiose, in vista di un evento che le costringe a “mettersi in gioco” perdono il controllo dei pensieri.
Le paure aggrediscono il buon senso ed iniziano a scatenare un putiferio. C’è chi teme i viaggi, chi gli esami, chi gli incontri con persone nuove…

In tutte queste circostanze ho verificato che la Tormalina Nera si é dimostrata un grande aiuto.

La tormalina è anche usata come purificatrice per la nostra aura, ed è una eccellente pietra per dissipare le paure, ossessioni e nevrosi, portando freschezza e stabilità emotiva.

La pietra tormalina è particolarmente indicata nei periodi di stress estremo, ed è il cristallo che non deve assolutamente mancare a chi lavora con la cristalloterapia e per chi sta per motivi lavorativi molto in contatto, anche fisico, con altre persone.

Cos’è la Tormalina Nera

La Tormalina nera è un minerale che appartiene alla famiglia dei silicati, con struttura trigonale.  Può avere diversi colori, a seconda degli elementi che contiene.

Secondo i pricipi della Cristalloterapia

Il sistema trigonale indica una “personalità” energetica di sobrietà, tolleranza, calma, chiarezza e sincerità. In particolare, questo minerale viene utilizzato per:

  • sciogliere i blocchi di energia,
  • come mezzo di protezione e schermatura a tutti i livelli.

Per esempio, conservare un pezzo piuttosto grande sulla scrivania protegge dalle radiazioni del computer.

Ma non solo. Viene infatti indossata anche in altre circostanze:

  • dai terapeuti per evitare di assorbire i disequilibri delle persone,
  • dagli esoteristi come protezione aurica,
  • da chi lavora a contatto con il pubblico (e alla sera si sente particolarmente stanco),
    ecc.

Per questo uso è sufficiente un ciondolo.

Il Cristallo perfetto per il Chakra Tellurgico

Ognuno di noi ha un centro di energia che si trova più in basso delle piante dei piedi: si chiama Chakra Tellurico, ed è riferito alla connessione con la Terra, e al nostro compito di vita.

La mancanza di questo collegamento con la Terra, provoca un distacco dalla realtà e favorisce l’insorgere di ansia e paure.

Per questo, le persone con una connessione debole possono manifestare paure, ansia, senso di inadeguatezza e difficoltà a realizzare i progetti di vita.

Il colore del Chakra Tellurico è il nero, e la tormalina nera è il cristallo più adatto a rinforzarlo.

Per affrontare le paure

Se hai bisogno di risvegliare dentro di te la calma ed il coraggio, ti do lo stesso consiglio che ho dato alla donna che doveva affrontare il viaggio.

Puoi tenere in tasca un pezzetto si tormalina nera, ti sarà di aiuto per aumentare la forza interiore. Ma se devi superare una prova impegnativa, il metodo migliore è portare il cristallo il più vicino possibile al chakra tellurico.

Quindi:

> indossa due cavigliere di tormalina nera (in mancanza delle cavigliere vere e proprie vanno bene due tormaline forate, dove farai passare un filo elastico per indossarle)

> oppure prendi due pezzetti piccoli e lisci (meglio le pietre burattate), e mettili direttamente direttamente dentro le calze o le scarpe.

È importante portarle ad entrambi i piedi, perchè di norma le paure in questi casi sono abbastanza forti, quindi occorre un’energia molto stabile per mantenere la calma.

Prova, poi fammi sapere come è andata. Aspetto le tue esperienze.

 

Autrice: Deborah Nappi

5 / 5 (2 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.