Gravidanza: voglie irrefrenabili di mangiare. Cosa fare ?

torta-dolce

Molto spesso le donne in gravidanza sono affette da un ‘insaziabile desiderio di mangiare. A volte disiderano anche “cibi” insoliti come gesso o carbone. Perché hanno queste pulsioni irrefrenabili? Queste voglie di cibo possono avere un qualche significato clinico?  Spesso la cuasa di tali desideri sono il “sintomo” di carenza di minerali.

“ho una voglia irrefrenabile di mangiare, come una fame chimica. A volte mi mangerei anche il gesso! Perché ho queste voglie?”

Questa nostra lettrice ci pone una domanda comune a moltissime donne in gravidanza.

Le cosidette “voglie in gravidanza” , il desiderio imporovviso di magirare qualche particolare cibo, sono di norma un segnale di carenza minerale. Nel caso specifico il minerale imputato è soprattutto lo Zinco.

Molto semplice ed economico verificarlo: è sufficiente integrare nella dieta una frutta secca, pesce, piselli e turlo d’uova che sono tutti alimenti ricchi di zinco.  Se ciò non dovesse essere possibile, è possibile prevedere un ‘integrazione di 15 mg di zinco al giorno.
Le principali fonti alimentari dello Zinco sono rappresentate da

  • frutti di mare,
  • semi di zucca,
  • semi oleaginosi,
  • cereali integrali ( scegliere solo quelli biologici )

Il desiderio di cibi “strani” e spesso dannosi, può essere eliminata con l’integrazione di  ferro.

Quali sono alimenti con il contenuto maggiore di ferro?

il fegato ha un contenuto molto elevato di ferro. Le fonti significative sono di origine animale sono rappresentate dal cuore dalla carne magra la lingua.

Per quanto riguarda il mondo dei vegetali, le verdure a foglia verde ne contengono in quantità maggiore al pari dei cereali integrali, frutta secca e legumi

Il 90% del ferro ingerito non viene assorbito

 

 

0 / 5 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.