Risposta perTerapia fiori di bach

Carissima Silvia,
Benché i fiori di Bach abbiano notevoli potenzialità la terapia con essi dovrebbe essere intrapresa, specie per un caso come il suo, da un floriterapista che sia anche psicologo e buon psicologo. L’utilizzo dei fiori dovrebbe essere fatto nello spirito e con gli intenti ben espressi da Mechthild Scheffer nel suo libro : Una chiave per l’anima:  conoscere se stessi  con i fiori di Bach, che le consiglio di leggere. Se permette le consiglierei anche di leggere e rileggere molte volte un altro testo che nulla ha a che vedere con i fiori ma con l’anima e il Se si, si tratta de “IL potere di adesso”   di Eckhart Tolle. In sostanza le consiglio di affrontare un commino di consapevolezza che forse potrebbe aprile delle porte interiori verso una visione di se illuminante. Qualora stesse già lavorando su di se in quest’ottica e non avesse attenuto alcun cambiamento potrebbe avvalersi dell’ipnosi regressiva che potrebbe farle comprendere il perché lei ha un comando Engramico, per dirla alla Ron Hubbard che la obbliga a comportarsi così.
Cordilità
 
Dr Bottai
 

0 / 5 (0 votes)