Ilaria Inglima

Ora sono alla ricerca di un modo per integrare medicina e naturopatia, per fornire un sostegno a tutto tondo alle persone, perché ritengo indispensabile la condivisione delle conoscenze

Mi chiamo Ilaria e sono stati i miei genitori ad avvicinarmi al mondo della Naturopatia quando avevo sei anni e una pertosse che nessun medico aveva saputo curarmi; ebbi così modo di conoscere quello che sarebbe poi diventato un importante Maestro lungo il mio cammino, che seppe curarmi con poche gocce di olio essenziale.
Da sempre interessata agli uomini, agli animali ed al mondo naturale, ho scelto un istituto superiore che mi portasse a studiare questi argomenti, diventando un tecnico di laboratorio chimico-biologico. Quindi scelsi di frequentare medicina, orientandomi in maniera definitiva verso lo studio del corpo umano e di tutto ciò che può turbarlo; insoddisfatta dalla mancanza di attenzione verso le problematiche psicologiche e dall’enorme presenza di effetti collaterali nei farmaci, decisi di iscrivermi contemporaneamente ad una scuola di naturopatia, ottenendone il diploma l’anno prima di laurearmi in medicina e chirurgia.

Ora sono alla ricerca di un modo per integrare medicina e naturopatia, per fornire un sostegno a tutto tondo alle persone, perché ritengo indispensabile la condivisione delle conoscenze, nel tentativo di permettere la crescita di ogni singolo individuo che lo conduca a sentirsi meglio con sé stesso e con l’ambiente che lo circonda, adattandosi ai cambiamenti sempre più repentini senza farsene sopraffare.
In un mondo sempre più veloce e tecnologico, internet è il modo migliore per diffondere gratuitamente la conoscenza ma anche la disinformazione che può creare scetticismo in campi nuovi per la popolazione occidentale attuale; per questo ritengo importante che professionisti accreditati possano fornire notizie corrette ed utili a quante più persone possibili.

0 / 5 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.