Oggi vi preparo la zuppa di lenticchie una ricetta sana, light, tutta vegetariana, un piatto tipico invernale, da accompagnare ai nostri cibi.

Le lenticchie sono legumi ricchi di proteine e con un notevole contenuto di carboidrati, vitamine (soprattutto del gruppo B), Sali minerali (principalmente potassio, fosforo, calcio, ferro, e zinco), il contenuto di grassi è ridotto. Sono molto nutrienti e ben digeribili.

Sono particolarmente indicate in caso di anemia e stitichezza, stress.

In caso di diabete e obesità, possono essere consumate in sostituzione del pane. Si consiglia di evitarle in casi di colite, uricemia, gotta, ulcera gastroudenale.

Per prepararla useremo tutti prodotti biologica controllata.

Ingredienti per 3 persone

  • 250 grammi di lenticchie
  • 3 carote tagliate a pezzetti
  • 3 – 4 pomodorini
  • 2 gambo di sedano sempre tritato
  • 2 cucchiai di olio di oliva extra vergine spremuto a freddo.
  • 1 cipolla tritata
  • 1 cucchiaino si semi di finocchio
  • Sale marino integrale
  • Prezzemolo tritato, da aggiungere sul piatto pronto.
  • Eventualmente si può aggiungere anche un pò di peperoncino.

Preparazione delle nostre lenticchie

1 – Mettere in ammollo le lenticchie in un recipiente, ricoprirle di acqua fredda e lasciarle in ammollo per qualche ora.

2 – Quando si sono gonfiate, scolatele, lavatele e mettetele in una pentola con l’olio di oliva extravergine, spremuto a freddo, la cipolla, sedano, carote e con i pomodorini già tutti tritati in precedenza, unire i semi di finocchio, fare rosolare. Coprire il tutto con del brodo vegetale e il sale, adesso portare tutto alla ebollizione con fuoco medio – basso, fine a fine cottura, il suo tempo di cottura è di circa 45 minuti.

Quando la nostra zuppa sarà cotta, togliere dal fuoco e spolverate con il prezzemolo e un pochino di peperoncino a vostro gusto.

La zuppa di lenticchie si può servire a pranzo come piatto unico.

Un piatto tipico invernale.

Redazione
Autore