Oggi vi presento una ricetta tipica della tradizione Brianzola, la torta paesana, una ricetta semplice e buona, gradita a tutti in famiglia e viene realizzata da sempre per la festa del paese.

Vediamo insieme gli Ingredienti necessari per la torta paesana

  • 2 litro di latte intero
  • Amaretti (1 pacco)
  • Savoiardi (1 pacco doppio)
  • Cacao amaro (una confezione)
  • Cacao dolce (una confezione)
  • Zucchero integrale di canna
  • Pinoli – 2 cucchiai
  • Uvetta sultanina – 2 cucchiai.
  • 1 cucchiaio di gocce di cioccolato
  • Cedro candito, io metto la scorza di mezzo limone non trattato, tagliato in piccoli pezzi.
  • 1 cucchiaio di liquore Amaretto. (facoltativo).

Per chi non volesse usare qualche ingrediente (tipo uvette o cedro candito) la torta paesana è comunque ottima e sempre buona.

Le uvette devono essere messe in una piccola ciottola in ammollo con un pochino d’acqua, lasciarle fino che diventino morbide, poi strizzarle bene.

Preparazione per la torta paesana:

  1. Versare i 2 litri di latte in una zuppiera capiente e aggiungere il cacao amaro e anche quello dolce, poi uniamo lo zucchero di canna integrale e mescoliamo il tutto.
  2. Aggiungere i savoiardi e unire anche gli amaretti, lasceremo in ammollo e con un cucchiaio di legno, mescoliamo il tutto.
  3. Adesso bisogna lasciare che tutto diventi omogeneo, quindi dobbiamo lasciarlo riposare per almeno un paio di ore.
  4. Nel frattempo metteremo nel composto il limone già tagliato in piccoli pezzetti, o il cedro candito, adesso uniamo le uvette, e giriamo bene il tutto.
  5. Prendiamo una teglia rettangolare e dopo averla imburrata con un velo di burro molto sottile, facendolo aderire bene sul fondo della teglia.
  6. Versiamo tutto l’impasto nella teglia, cospargiamo i pinoli a cascata, uniamo qualche goccia di cioccolato e una spolverata di zucchero di canna.
  7. Adesso la torta è pronta per essere infornata, nel forno già preriscaldato, a 200°.

La sua cottura è di circa un’ora e mezza, il profumo è inebriante i pinoli sono leggermente tostati e per essere sicuri di avere una cottura perfetta, la pungiamo delicatamente con uno stecchino di legno e se esce pulito la nostra torta è pronta, spegniamo il forno e la lasciamo raffreddare. Il risultato sarà sorprendente.

Redazione
Autore

Lo staff di naturopataonline.org