Problemi di pancia gonfia o un’eccessiva ritenzione idrica?  In questo articolo tratteremo una soluzione perfetta per sentirsi più leggeri, meno gonfi purificando il sangue dai grassi accumulati in eccesso.

Questo articolo cerca di rispondere alle tante domande che i nostri lettori pongono, su come facilitare il processo depurativo e smaltire le tossine accumulate in eccesso nel nostro organismo.

Se inoltre desiderate compiere un ulteriore passo per iniziare un percorso di depurazione, consigliamo la lettura dei seguenti articoli:

  1. Depurazione primaverile e cura depurativa di primavera
  2. Centrifugati di frutta e verdura, depurativi e ricostituenti naturali di primavera
  3. Consigli per depurarsi: alimentazione, integratori, fitoterapia e sport
  4. Quali sono gli organi emuntori in naturopatia per la depurazione?
  5. Intestino motore vitale: cambio di stagione e depurazione

Occorrente:

  • 2 litri di acqua minerale naturale
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
  • 1 cetriolo di medie dimensioni, sbucciato e tagliato a fettine sottili
  • 1 limone di medie dimensioni tagliato a fette sottili
  • 12 piccole foglie di menta piperita fresca
  • 1 caraffa di vetro

Preparazione:

Versare l’acqua nella caraffa. Versarci lo zenzero grattugiato, il cetriolo affettato, il limone affettato e le foglie di menta che spezzate al momento di versarle nella caraffa. Porre la caraffa in frigo la sera e lasciarvela per tutta la notte, avendo l’accortezza di coprire la caraffa con una pellicola trasparente per alimenti onde evitare qualsiasi contaminazione.

Indicazioni: bere tutta l’acqua durante la giornata.

Proprietà

  • Cetriolo ( acido tartarico, provitamina A, complesso vitamina B, vitamina C, calcio, ferro, potassio, iodio e manganese)
  • Limone vitamina C
  • Zenzero (olio essenziale, gingerina, zingerone, resine e mucillagini, attività antiossidanti, proprietà protettiva contro i tumori del retto, capacità termo genica che favorisce il bruciare delle calorie e favorire la digestione dei carboidrati e proteine, elimina i gas intestinali e favorisce la crescita della flora batterica intestinale e contrastare così la colite, la stitichezza e la diarrea )
  • Menta (olio essenziale , mentolo, esteri del mentolo, mentone, mento furano, monoterpeni, sesquiterpeni, tannini, sostanze amare, flavonoidi, triterpeni (acido ursolico ed acidooleanolico) ed azuleni. Ha proprietà antispasmodiche, analgesiche, carminative, coleretiche, antisettiche ed è utile nella dispepsia.
Antonio Vincenzo Murru
Autore

Antonio Vincenzo Murru è nato a Carbonia (CI) l’8 dicembre 1947. Nel ‘58 si trasferisce a Roma. Ha studiato a Roma, Latina, Firenze, Milano, San Marino, Jinan-Shandong (Cina) . Ha svolto diversi lavori: agente di commercio, informatore scientifico, docente di Riflessologia e PNL, con il Prof. Jin Yang Gong ha realizzato la M.A.C. ( Moderna Agopuntura Cinese ). Dipinge ed è citato nella raccolta “Arte in Sardegna” e “Guida agli artisti sardi contemporanei “.