Torta integrale di noci e uvette biologiche

torta-noci

Come preparare una torta integrale di noci e uvette completamente naturale e sana con ingredienti biologici, senza grassi saturi e additivi industriali per portare il gusto e la cultura della buona salute a tavole, per condurre una alimentazione più corretta.

 

Ricetta per una torta di farina integrale fatta in casa a base di Noci e uvette biologiche

In molti già conoscono l’importanza delle noci come uno degli alimenti chiavi per una dieta vegetariana, in quanto è uno dei frutti più ricchi di zinco oltre a potassio, calcio, ferro e rame sostanze che si trovano principalmente nella carne, per cui questo frutto è altamente consigliato per questa sua ricchezza di nutrienti. Le noci sono inoltre una sostanza ipercalorica con differenti proprietà antitumorali grazie all’alto contenuto di antiossidanti e oli omega 3, oltre a una forte proprietà dieuretica e di facilitazione della digestione.

Tutti gli ingredienti di questa ricetta sono di origine biologica, in totale assenza di grassi saturi come: burro, palma, e margani che ampiamente usati nell’industria alimentare attuale causano sempre più danni alla salute.

Ingredienti:

  • 30 grammi di lievito di birra fresco
  • 400 grammi di farina integrale biologica
  • 100 grammi di uvetta passa biologica
  • 250 di noci biologiche (sgusciate)
  • 1/2 mezza stecca di vaniglia
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di malto di riso d’origine biologica
  • 1 tazza di infuso di anice dolcificato con un cucchianio di miele
  • 100 grammi di farina di mais biologica
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva spremuto a freddo

Preparazione:

  • Sbriciolate il livieto di birra, scioglietelo con un pò di acqua tiepida, formate una pastella incorporando un cucchiani di farina integrale e lasciate riposare per circa mezz’ora.
  • Nel frattempo mettete in ammollo l’uvetta già lavata, tritate le noci e tagliate a piccoli pezzi la stecca di vaniglia.
  • Sbattete in una terrina l’uova, il malto e l’olio incorporandoli con il resto della farina e l’infuso d’anice
  • Lavorate l’impasto per un pò e aggiungete la pastella lievitata, amalgamate il tutto per  bene. Unite poi gli altri ingredienti aggiungendo se necessario un altro infuso tiepido d’acqua in modo che l’impasto risulti consistente e cremoso, poi versate in una teglia unta d’olio e infarinata e mettete a lievitare per 2 ore circa, finchè raddoppia il volume. Cuocete infine al forno caldo a circa 200 gradi, per 45 minuti
  • Lasciate raffreddare e servite, buon appetito!

 Ricetta a cura di: Tina Patella

5 / 5 (1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.