Marmellata di arance alla vaniglia con zenzero

  • Marmellata
  • Marmellata

Ricetta Marmellata di arance alla vaniglia con zenzero semi candito

Oggi vi preparo una marmellata di arance profumata alla vaniglia, con zenzero.

Useremo arance tipiche siciliane.

Ingredienti:

  • 1 kg arance con la buccia spessa (sempre biologiche).
  • 250 gr di zucchero di canna integrale
  • 250 gr di miele mille fiori
  • acqua (quanto basta.)
  • vaniglia
  • zenzero
  • zucchero
  • miele e acqua a piacere, che useremo per lo zenzero semi candito.

Preparazione

  1. Prendete le arance e lavatele molto accuratamente sotto l’acqua corrente, sfregandole con una spazzola.
  2. Mettetele in una ciotola capiente, coprite con acqua fredda e lasciatele così per due giorni cambiando l’acqua mattina e sera.
  3. Passati i due giorni, scolatele e togliere la buccia di un’arancia o di due che taglierete a filetti e se volete, lasciate la parte bianca che serve ad addensare la marmellata e dona un pizzico d’amarognolo che la rende ancora più buona.
  4. Tagliate le arance intere rimaste a fettine e le altre due già pelate. Mettetele in una ciotola di vetro con metà dello zucchero totale e lasciatele dalla sera alla mattina per far sì che si sciolga lo zucchero.
  5. La mattina seguente sciogliere l’altra parte dello zucchero ed il miele in una pentola di acciaio, Aggiungete la vaniglia secondo il proprio gusto e mettetela a bollire a fuoco dolce unendo poi le arance tagliate a fettine, la buccia a filetti delle arance preparate prima e l’acqua fino a coprirle. Fate riprendere il bollore per circa 10 minuti.
  6. A questo punto tirate su tutte le arance e mettetele in una ciotola di vetro fino al giorno dopo lasciando lo sciroppo nella pentola. Questo procedimento lo farete per tre giorni. La cottura dell’ultimo giorno sarà la definitiva e quindi più lunga, fate di nuovo bollire lo sciroppo, unite le arance e lo zenzero semi candito, mescolate, alzate il fuoco e fate cuocere completamente fino a che la marmellata si presenta lucida e trasparente.
  7. Nel frattempo avrete sterilizzato i vasetti nel forno a 100 gradi per 15 minuti.
  8. Invasate, chiudete i vasetti con i tappi e capovolgete coprendolo con un canovaccio fino ad ottenere il sottovuoto.

Preparazione dello zenzero semi candito

Adesso prenderemo il nostro zenzero.

  • Lo laveremo e per poi pelarlo e lo si taglia a fettine sottili.
  • Mette in un pentolino con l’acqua, sino a coprirlo e lo si fa cuocere bene, poi lo si scola, (metteremo da parte l’acqua di cottura che la si può addolcire con miele e bere fredda o calda)

In un pentolino vuoto metteremo lo zucchero di canna e il miele insieme con le fettine di zenzero e lo faremo semi candire a fuoco lento, sino a quando diventerà lucido e trasparente.

Una ricetta delicata e ricercata

 

Autore: Anna Decarlo

5 / 5 (1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.