Pane con farina di riso vegan e granella di nocciole

pane_con_farina-di_riso_vegan

Pane con farina di riso vegan e granella di nocciole

Oggi vi preparo un pane fatto con farina di riso biologica, molto leggero e gustoso adatto a tutti, essendo privo di glutine, useremo solo prodotti selezionati di origine biologica.

Ingredienti:

  • 100 grammi di farina di riso biologica
  • 100 grammi di fecola di patate
  • 150 grammi di mix per pane rustico
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio di aceto di mele biologico
  • 1 cucchiaino di sale rosa dell’Himalaya
  • 50 grammi di mandorle biologiche
  • 400 grammi di acqua
  • 30 grammi di olio di olive extra vergine spremuto a freddo
  • 10 grammi di gomma di tara
  • 30 grammi di succo d’agave
  • 400 grammi latte di mandorle
  • 8 grammi di lievito per dolci e salati istantaneo senza glutine

Preparazione del latte di mandorla

Il latte di mandorla ci servirà per preparare il pane con farina di riso.

Useremo 50 grammi di mandorle pelate e 400 grammi di acqua,

Mettiamo il tutto nel frullatore e ridurre prima le mandorle in polvere, dopo aggiungeremo l’acqua e frullare bene il tutto fino ad ottenere un latte bianco e profumato.

Preparazione del pane con la farina di riso

Adesso prendiamo una ciotola capiente e mettiamo tutti gli ingredienti secchi. Poi prendiamo un altro un recipiente verseremo tutti gli ingredienti sopra indicati, poi scioglieremo il bicarbonato con l’aceto di mele e amalgamiamo il tutto bene, con un cucchiaio di legno.
Dopo uniremo tutti gli ingredienti insieme e impastiamo il tutto. Adesso il composto è pronto.

Mettiamo l’impasto in uno stampo per pane in cassetta, Adesso cospargiamo con la granella di nocciola sopra e poi lo faremo cuocere in forno a 180° per 30 minuti, dopo lo toglieremo dallo stampo e faremo continuare la cottura per altri 20 minuti circa a 200/220 gradi.

Ecco il nostro pane con farina di riso con granella di nocciole è pronto, per essere gustato da tutta la famiglia.

 

 

 

Autore Alessandra Prove Golose

5 / 5 (1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.