The China Study di T. Colin Campbell: recensione

The China Study

The China Study di T. Colin Campbell

 

The china study è un’opera scritta dal Dott. Campbell è uno di quei pochi libri indispensabili da leggere, poiché documenta in maniera esemplare, come mai prima d’ora, statistiche scioccanti e inoppugnabili che mettono in discussione la medicina moderna sotto il punto di vista nutrizionale.

Al contrario di molti testi che parlano di malattia e nutrizione in un certo senso solo per venderli, The China Study è basato su una rigorosa ricerca scientifica, non su speculazioni di genere, in una indagine sui tassi di mortalità in 2.400 contee della Cina, in uno studio durato ben 27 anni e realizzato in collaborazione don diverse università.

Per l’acquisto e ulteriori informazioni, cliccate qui.

Il famoso scienziato americano T. Colin Campbell, assieme al figlio Thomas M. Campbell II, studiano la relazione fra dieta e malattia, giungendo a conclusioni davvero sorprendenti.

“The China Study è una storia che va assolutamente ascoltata”. Robert C. Richardson (Premio Nobel in Fisica)

 “Lo studio che può essere considerato il Grand Prix dell’epidemiologia”. The New York Times

“Se volete davvero prendervi carico della vostra salute, leggete The China Study, e subito!”. John Robbins (Autore di bestseller internazionali)

“The China Study è il più importante libro sull’alimentazione e la salute pubblicato negli ultimi settantacinque anni”. David Klein (Editore e redattore di importanti riviste di settore)

“The China Study fornisce informazioni accurate e di vitale importanza sull’alimentazione a chiunque sia interessato alla salute”. Joel Fuhrman (Famoso autore e medico specializzato in scienza della nutrizione)

“Le risposte a lungo cercate dai medici, dagli scienziati e dai lettori attenti alla salute”. Neal Barnard (Presidente del Comitato per la medicina responsabile)

0 / 5 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.