Leonardo da vinci, l’alchimista, la vibrazione universale recensione

Leonardo Da Vinci, L’Alchimia, La Vibrazione Universale

Oggi ho il piacere di presentarvi il libro dello scrittore Massimo Di Muzio.

L’Autore del libro è nato a Roma nel 1956, ed è cresciuto nella periferia nord romana, quando ancora era una campagna e nelle notti di agosto si poteva ammirare il cielo stellato con tutti i suoi misteri.

Massimo Di Muzio impara presto ad amare il cielo stellato con la sua immensità, e lo conserva sempre nel suo cuore.

Cresce, studia e lavora come tanti a Roma, senza però sentirsi realmente partecipe dei meccanismi della società. Trova sempre rifugio nei libri, che da sempre legge ed ora scrive.

Autore ci presenta il suo libro:

Un libro molto interessante e ricco di fotografie dei dipinti del grande genio Leonardo Da Vinci.

In questo piccolo saggio che come pretesto sviluppa il suo percorso tra i quadri di Leonardo Da Vinci e le sue personali riflessioni interiori, la vibrazione Universale rappresenta la chiave, che permette di comprendere nel nostro piccolo cuore di essere umani, l’amore universale che scaturisce dalla vibrazione cosmica.

Inoltre il libro ci indica come le vibrazioni solari, universali, cosmiche che rappresentano la trama del tutto su cui evolve la creazione di come potrebbero essere utilizzate dal nostro piccolo cuore, che a volte come del resto oggi succede spesso, non più in grado di riceverle per il suo bene.

Quindi operare in alchimia (con la vibrazione cosmica) non ha nulla a che vedere con la nostra personalità terrena, con il lavoro quotidiano che se ben realizzata, ti mette in contatto con le zone incontaminate e più pure della tua coscienza.

Un libro che ci descrive emozioni dell’arte e ci illumina nella sua descrizione.

L’Autore ci racconta di sé, con un piccolo incidente domestico, basta per rendersi conto che esiste una concreta possibilità di avvicinarsi ad un bene più grande di quello assegnato ad ognuno dal proprio destino?

Leggendo il suo libro mi sono emozionata.

 

 

 

5 / 5 (1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.