L’attività del Naturopata è finalizzato al recupero e al mantenimento del benessere e di una migliore qualità della vita. Dà indicazioni informativo/educative in merito alle scelte correte e ai comportamenti alimentari più opportuni da seguire per realizzare un sano regime alimentare.

Di seguito alcune buone abitudini da adottare nella vita di tutti i giorni

  • Purificare l’organismo attraverso il drenaggio regolare almeno due volte l’anno di fegato e reni due organi coinvolti nell’eliminazione delle tossine;
  • Mantenere l’intestino “pulito” inserendo nell’alimentazione cibi come kefir, papaia e pompelmo per esempio;
  • Eliminare dalla tavola lo zucchero bianco e sostituirlo con miele o altro dolcificante alternativo come succo d’acero o sciroppo d’agave;
  • Basare l’alimentazione su cereali integrali, legumi, verdura cruda e cotta, pesce azzurro, carni magre, eliminare superalcolici, carni grasse e cereali raffinati;
  • Utilizzare al posto delle bevande gasate la bevanda vegetale di mandorla;
  • Almeno 30 minuti al giorno di attività aerobica a piedi o in bicicletta;
  • Alimentarsi con cibi che mantengono il cuore “giovane” che contengano vitamina e (tocoferolo), vitamina B9 (acido folico), vitamina B6, licopene, magnesio, omega 3, vitamina A, vitamina C.

Vediamo insieme dove sono contenute queste preziose vitamine che servono da veri e propri catalizzatori utili all’assorbimento dei nutrienti:

  • La vitamina E (tocoferolo) utile a ridurre il colesterolo e migliora la circolazione è presente nei cereali integrali e negli oli in particolare nell’olio di germe di grano e nell’olio extravergine di oliva e quindi presente nella frutta secca. Con 5 noci al giorno si copre il fabbisogno giornaliero.
  • La vitamina B9 (acido folico) presente in grande quantità nelle verdure a foglia verde.
  • La vitamina B6 è contenuta nel lievito di birra, nel germe di grano, soia, noci, nocciole, fagioli, farine integrali, banane.
  • Il licopene (antiossidante) contenuto nei pomodori, nell’anguria e in tutti gli alimenti vegetali di colore rosso bordeaux.
  • L’omega 3, presente nel regno dei vegetali nell’olio di lino mentre nel regno degli animali è presente nell’olio di fegato di merluzzo, nel salmone selvaggio e comunque in tutto il pesce azzurro.
  • La vitamina A (retinolo) una delle vitamine essenziali perché controlla le proteine all’interno delle cellule e ne influenza il metabolismo. In carenza la pelle appare spenta, rugosa e secca. Nel regno dei vegetali si trova nelle carote crude negli spinaci, cavolo, broccolo, verze, aglio, prezzemolo, tarassaco, zucca, ecc è presente in tantissimi alimenti. Nel regno degli animali si può trovare nell’olio di fegato di merluzzo, nel tuorlo d’uovo e nel fegato.
  • La vitamina C (acido ascorbico) favorisce la respirazione cellulare, rafforza il sistema immunitario, contrasta i radicali liberi, favorisce l’assorbimento del ferro e del calcio.  Si trova nel succo d’uva, ribes, rosa canina, agrumi, fragole, kiwi, ciliegie, negli ortaggi freschi come per esempio peperoni, cavoli, pomodori ecc.
Naturopata Sara Riga
Autore

La mia esperienza nel settore del gluten free e della sana alimentazione è parecchia mi piacerebbe che le persone capissero che alimentarsi in modo raffinato è poco salutare e nocivo. La mia cucina si chiama cucina consapevole e antinfiammatoria.