Obesita’ e sovrappeso: Eccesso di cibo e cattiva alimentazione sono la prima fonte di malattia !

pasta condita fiori zucchini

Il cibo costituisce la fonte principale di nutrimento per il corpo, la mente lo spirito. Ogni trasformazione subita dal cibo ci influenza direttamente. Eccesso di cibo, combinazioni alimentari errate, carenza di nutrienti all’interno di cibi raffinati, dieta squilibrata, la scarsa qualità del cibo stesso o cattiva conservazione o contaminazione costituiscono elementi cui bisogna tenere conto quotidianamente.

Cosa succede al nostro organismo quando ingeriamo quantitativi in eccesso di cibi di scarsa qualità ?

Un tempo mangiare era solo una necessità, ora mangiare è considerato da tutti un piacere. Questa visione, alimentata dall’industria alimentare ha immesso sul mercato in maniera intensiva alimenti particolarmente saporiti e gustosi al palato. Altrettanto vero è il contemporaneo impoverimento della qualità nutrizionale di questi alimenti. La ricchezza ed il desiderio di soddisfare il proprio desiderio di mangiare cibi dal gusto gradevole, sono la prima causa della dilagante obesità e sovrappeso nella popolazione mondiale dei paesi industrializzati. Eppure sembra poco chiaro alle persone che il sovrappeso è una delle principali cause dei problemi a carico dell’intero organismo. Gli apparati digerente,  circolatorio e  osteo-articolare sono quelli più danneggiati.

Cosa succede al nostro organismo quando ingeriamo quantitativi in eccesso di cibi di scarsa
qualità ?

La capacità del nostro organismo di eliminare le tossine contenute nel cibo sono limitate. A maggior ragione ora che la qualità stessa degli alimenti è sempre più scarsa a causa delle processi industriali di raffinazione che vanno eliminare le preziose sostanze antiossidanti delle vitamine ed enzimi fondamentali al nostro organismo deve metabolizzare correttamente le tossine. Un’alimentazione eccessiva o una di dieta squilibrata o errata poiché costituita da cibi mediocri portano un aumento notevole degli scarti. L’organismo in difficoltà non riesce ad eliminare completamente.

L’accumulo di tossine: il preludio alla malattia

A questo punto avviene un processo che purtroppo è ignorato dalla stragrande maggioranza delle persone. L’organismo impegnato in una lotta ad eliminare i prodotti di scarto, subisce una diminuzione delle difese immunitarie stesse e quindi le difese del nostro corpo contro virus, batterie agenti patogeni esterni. Ciascuno di noi necessita di un certo apporto giornaliero di aminoacidi grassi e zuccheri oltre che di vitamine e sali minerali. Una dieta squilibrata o eccessiva, determina uno squilibrio prolungato con conseguente sofferenza metabolica, diminuzione delle difese immunitarie e maggiori probabilità di contrarre malattie, sia acute che croniche.

L’importanza di una dieta equilibrata

Una dieta equilibrata costituita da alimenti di buona qualità priva di eccessi e di evidenti carenze è in grado di ripristinare la salute. l’organismo non sarà più impegnato oltre alle forti capacità ad eliminare tossine, avrà cioè la forza di rimuovere quelle già presenti e allo stesso tempo di aumentare l’efficienza del sistema immunitario potendo contare sui corretti apporti nutrizionali.

Una dieta sana ed equilibrata fa dimagrire

Dimagrire, significa quindi rimettere in moto nostro organismo e per poterlo fare è indispensabile riprendere un regime alimentare corretto. Non è possibile dimagrire senza eliminare le tossine e senza condurre un’alimentazione sana. Sarebbe possibile se perdere peso, ma a quale prezzo ? Il nostro organismo verrebbe ulteriormente stressato andando ad intaccare ulteriormente le nostre riserve vitali

Alessandro Di Coste

0 / 5 (0 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.