Le ciliegie, un aiuto per i nostri reni e per la nostra pelle

ciliegie reni pelle

 

Questi frutti dolci e molto golosi, hanno effetti diuretici, sono veri amici dei nostri reni e anche della nostra pelle. I reni, per poter svolgere al meglio la loro funzione, hanno bisogno delle giuste quantità di liquidi e di una corretta alimentazione.

Fegato e reni, svolgono la maggior parte dell’attività detossificante di tutto l’organismo, ed è proprio grazie a loro, che riusciamo ad eliminare le tossine, tutte quelle sostanze che risultano nocive per la nostra salute. I reni fanno parte della categoria degli organi emuntori con polmoni, fegato e intestino. Per non affaticarli e rendere più pesante il loro lavoro, è assolutamente necessario assumere alimenti digeribili, poveri di grassi e soprattutto è importante non eccedere con il consumo delle proteine. Le scorie azotate, che derivano appunto dalle proteine stesse, vengono eliminate attraverso i reni, sono proprio questi due organi i responsabili principali di questa attività.

Quali sono gli alimenti che proteggono i reni.

Gli alimenti utili ad un buon funzionamento dei reni sono poveri di ossalati, ad esempio le carote, il sedano, oppure è molto indicata anche la cipolla, che grazie al suo effetto diuretico contribuisce all’ eliminazione dell’acido urico, come anche mele e cavolfiori, consumati cotti, brevemente al vapore.

Il frutto più indicato per i reni: la ciliegia

La ciliegia, che possiamo trovare in commercio dalla tarda primavera, è un potente depurativo del sangue, previene la ritenzione idrica, è diuretica, quindi molto utile per eliminare le tossine attraverso i reni, leggermente lassativa indicata quindi anche in caso di stipsi, contiene vitamine del gruppo B, vitamina A, vitamina C, Sali minerali, potassio, ferro, calcio, fosforo e zinco. La ciliegia è nota anche per il suo effetto antidolorifico e antinfiammatorio, si può consumare quotidianamente e può essere data ai bambini, magari frullata con una mela, a partire dal secondo anno di età. Per beneficiare di tutte le sue funzioni, ne bastano 20 grammi al giorno da consumare al naturale senza aggiunta di zuccheri. E’ importante acquistarle ben mature e con il picciolo verde, le ciliegie una volta raccolte non proseguono la maturazione, meglio se provenienti da agricoltura biologica.

Una maschera per il viso

Una maschera nutriente per il viso, in grado di purificare la nostra pelle, può essere preparata con una quindicina di ciliegie circa. Si frullano i frutti ben maturi, con due cucchiai di yogurt naturale, si applica il composto su tutto il viso, tranne il contorno occhi, si lascia in posa per venti minuti circa e si sciacqua con acqua tiepida. Questa è una tecnica semplice ed economica, che consiglio in questa stagione di eseguire, almeno una volta a settimana.

Ilenia Frittoli

5 / 5 (1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.