9 Tinte naturali per capelli grigi a costo zero

28950795066_031a892190_b

Le 9 Tinte naturali per capelli grigi efficaci ed economiche

I vostri capelli diventano grigi con l’età. Per alcune persone, questo è una visione gradita perché pensano che sia un segno di maturità e saggezza, ma molte non sono felici di vedere i capelli grigi, considerandolo un simbolo dell’età avanzata.  Sul mercato sono disponibili molti prodotti per coprire i capelli grigi, ma la maggior parte di queste tinte hanno forti sostanze chimiche, così molte persone non vogliono usare quei prodotti. Se voi siete una di loro, provate queste tinte naturali per capelli.

  1. Henné

L’henné è usata come una tinta naturale per capelli da secoli. Può dare un bellissimo colore castano ramato ai vostri capelli. E’ una tinta basata sulla pianta e spesso è disponibile in forma di polvere, così può essere mescolata con acqua, succo di limone, oli profumati, aceto e caffè per diversi colori. Se volete un colore più scuro, potete mescolare l’henné con l’indaco. Ricordate che deve essere applicata frequentemente per mantenere il colore.

  1. Bustina di tè

Potete usare differenti tipi di bustine di tè per differenti colori. Per esempio, potete scegliere il tè nero se volete i capelli scuri, e potete usare il roibos per capelli rossi. Prendete un paio di bustine di tè e lasciatele preparare nell’acqua bollente per 15 minuti. Quando si raffredda, mettete il miscuglio sui vostri capelli puliti e bagnati. Aspettate circa 10 minuti prima di risciacquare via il miscuglio con acqua fredda. Non usate acqua calda poiché può lavar via il colore.

  1. Rosmarino e salvia

Anche rosmarino e salvia sono efficaci tinte naturali per capelli. Prendete mezza tazza di ogni erba e fatele bollire nell’acqua per mezz’ora. Quando si raffredda, massaggiate i vostri capelli e il cuoio capelluto col miscuglio, e lasciate in posa per qualche minuto. Anche se non coprirà completamente i capelli grigi, li renderà meno evidenti combinando i capelli grigi con il vostro naturale colore di capelli.

  1. Uva spina indiana

L’uva spina indiana o Amla, è un’altra tinta naturale ed efficace per i capelli grigi. Potete mescolarla con olio di cocco, olio di mandorla, e massaggiare il vostro cuoio capelluto e i vostri capelli con esso. L’uva spina darà un bel colore ai vostri capelli grigi e gli oli nutriranno il cuoio capelluto e i capelli, dando ai vostri capelli un’ aspetto più sano.

  1. Buccia di patate

Prendete da 4 a 6 patate di medie dimensioni e pelatele. Aggiungete la buccia di patate a dell’acqua fredda e fate bollire l’acqua, e poi lasciate cuocere a fuoco lento per 5 minuti a una fiamma molto bassa. Spegnete la fiamma e lasciate che il miscuglio si raffreddi. Scolate l’acqua e aggiungete alcune gocce d’olio di sandalo. Infine, applicate il liquido sui vostri capelli dopo averli lavati. In questo modo, potete dare ai vostri capelli grigi un colore più scuro.

  1. Guscio di noci

Voi potete usare il guscio di noci per dare ai vostri capelli grigi un colore marrone scuro. Per preparare questa natura tinta per capelli grigi, prendete alcuni gusci di noci e schiacciateli. Metteteli nell’acqua e fate bollire per almeno mezz’ora. Spegnete la fiamma e lasciate che arrivi a temperatura ambiente. Scolate l’acqua e buttate via i gusci. Poi applicate il liquido di colore scuro con l’aiuto di un pezzettino d’ovatta o di un pezzo di spugna sulle zone dove avete bisogno di colore. Fate attenzione a indossare dei guanti poiché questa tinta può macchiare anche macchiare le vostre mani e le vostre unghie. Lasciate in posa per un’ora e poi lavate con uno shampoo delicato.

  1. Limone e cocco

Il miscuglio di olio di cocco e di limone vi può aiutare a ottenere dei lucenti capelli neri lucenti e lisci quando è usato due volte a settimana. Mescolate del succo di limone con olio di cocco, e poi massaggiate i vostri capelli e il cuoio capelluto con il miscuglio. Lasciatelo in posa per un’ora e poi risciacquate con uno shampoo delicato.

  1. Succo di barbabietola e carota

Se volete aggiungere una tonalità rossastra o rosso-arancione ai vostri capelli, potete usare il succo di barbabietola o carota, o mescolare entrambi i succhi. Se volete tonalità rosse, usate più succo di barbabietola, e se volete un po’ d’arancio, potete aggiungere più succo di carota. Potete applicare il succo direttamente sui vostri capelli e lasciare in posa sui vostri capelli per un paio d’ore. Dopo aver lavato i vostri capelli, potete allora usare aceto di sidro di mele spray per sigillare il colore.

  1. Caffè

Anche il caffè è una tinta naturale per capelli grigi e può dare ai vostri capelli un colore marrone scuro. Preparate una tazza di espresso e lasciatela raffreddare. Aggiungete due tazze di balsamo e due cucchiai di chicchi di caffè macinati. Applicate questo miscuglio ai vostri puliti capelli e distribuitelo uniformemente. Poi risciacquate con uno shampoo delicato dopo un’ora. I risultati migliori possono essere ottenuti dopo alcune applicazioni.

Esistono tinte naturali in commercio?

Questa è una domanda molto comune che i nostri lettori spesso ci pongono per svariati motivi, ma purtroppo la risposta è no!

Le tinte professionali o meno sono il risultato di un processo chimico e l’unica vera tinta naturale è il rosso rosso hennè che sfortunatamente non è presente in natura in altri colori.

L’ideale per ottenere una tinta efficace che non sbiadisce in poco tempo e che non solo preservi il colore ma non sia sovraccarica di sostanze dannose come para-fenilendiammina, ammoniaca, resorcina è la linea Sanotint Light, come recensita in questa articolo.

Per approfondire invece i danni causati dagli elementi presenti nelle tinte comuni offriamo questa lista:

 

 

photo credit: slaviša stanišić 000188 via photopin (license)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.