Clorella: 8 proprietà, benefici e controindicazioni

clorella

Quante volte ci sentiamo dire: “mangia più verdura”, “devi mangiare più frutta”? Veniamo continuamente invitati a consumare rilevanti quantità di entrambe ma talvolta ci risulta difficile raggiungere la razione giornaliera raccomandata dagli specialisti di medicina funzionale. Sebbene aiutarsi con succhi e centrifughe sia un’altra buona idea, per molte persone il problema è il tempo che manca.

Cugina dell’ormai famosa Spirulina, l’alga Clorella, dai colori vividi e intensi, ha origini giapponesi e taiwanesi. Deve il suo brillante colore ad un’alta concentrazione di clorofilla, ma ciò che la rende veramente interessante è la lunga serie di fitonutrienti di cui è ricca: aminoacidi, beta carotene, ferro, potassio, zinco, magnesio, fosforo, biotina e diverse vitamine del gruppo B. La Clorella è uno dei cibi con maggior densità di nutrienti al mondo!

8 benefici dell’Alga Clorella

Studi scientifici dimostrano che quest’alga miracolosa supporta la funzionalità del sistema ormonale, promuove la salute cardiovascolare, aiuta ad eliminare i fastidiosi effetti di radio e chemioterapia, abbassa la pressione sanguinea e il colesterolo e contribuisce alla detossificazione dell’organismo.

Osservandone la composizione è chiaro che la sua densità nutritiva per grammo è molto superiore ad altre verdure a foglia verde come cavoli, broccoli e spinaci. La maggior parte di esse infatti impallidisce di fronte alle sue potenzialità.

alga clorella

Incredibilmente, assumendo degli integratori alimentari organici a base di Clorella, si ottengono tutti i benefici dell’alga con una semplice compressa.

  1. L’alga per il vostro sistema immunitario

     

    Secondo alcune ricerche dopo 8 settimane di assunzione di Clorella, l’attività delle cellule NK migliora sensibilmente. Le cellule NK (o Linfociti NK) sono  una parte del sistema immunitario particolarmente importante nel riconoscimento e distruzione di cellule tumorali e infette da virus (1).

  2. Influisce positivamente nella dieta

    Perdere peso è difficile, specialmente quando l’età avanza. I ricercatori assicurano che consumare regolarmente Clorella produce una considerevole riduzione della percentuale di grasso corporeo e di colesterolo sieroso e limita i livelli di glucosio nel sangue.

    Quando il corpo perde peso, tuttavia, succede che nell’organismo vengano rilasciate tossine che se non adeguatamente eliminate, rischiano di essere riassorbite. E’ importante perciò, ripulire il corpo da queste tossine il più velocemente possibile. L’abilità speciale della Clorella di “circondare” le tossine e i metalli pesanti, ne facilita e sveltisce il processo. L’alga Clorella è utile inoltre alla regolarizzazione del sistema ormonale, aggiustando il metabolismo, migliorando la circolazione e promuovendo alti livelli di energia (2).

  3. Un valido aiuto contro il cancro

    Abbiamo già parlato di come la Clorella aiuti i pazienti a sopportare meglio le terapie anti-tumorali ma grazie alle sue infinite potenzialità possiamo addirittura prevenire, prima di curare. Si suppone che, ad un certo punto, tutti i corpi umani sviluppino delle cellule tumorali. Un sistema immunitario correttamente funzionante ha l’abilità di attaccare e distruggere queste cellule, prima che esse abbiano la possibilità di attecchire e creare il cancro (3).

    La clorella aiuta quindi a combattere il cancro in diversi modi. Prima di tutto, presa in forma precauzionale, come dicevamo, rafforza il sistema immunitario cosicché il nostro corpo risponda appropriatamente agli attacchi. In secondo luogo, rimuove i metalli pesanti e le tossine dal corpo, il che significa che siamo meno propensi a contrarre forme di cancro a cause “ambientali”. Infine, incrementa l’azione dei linfociti T, aiutando a combattere le cellule anomale.

  4. Clorella e Spirulina: un tandem irresistibile.

    Come dicevamo in ingresso, molti di voi che probabilmente non hanno mai sentito parlare dell’alga Clorella, sono invece assidui consumatori di Alga Spirulina da anni. Entrambi sono organismi trasportati attraverso l’acqua, anche se differiscono considerevolmente a livello cellulare.

    Con uno stesso elevato equilibrio di nutrienti, esse sono indispensabili per la detossificazione e la pulizia dell’organismo, mentre la loro alta percentuale di proteine le rende alleate essenziali per chi necessità energia e concentrazione.

    L’alga Spirulina, già conosciuta in passato, venne utilizzata come coadiuvante all’interno di un programma di alimentazione per bambini malnutriti nei paesi sottosviluppati. Una dose da un singolo grammo di Spirulina al giorno infatti, è in grado di contrastare la grave deficienza di vitamina A, possibile causa di cecità. Ora, i livelli di proteine presenti nell’alga Clorella e la sua combinazione di vitamine, minerali, fitonutrienti e fitochimica, si spingono addirittura un gradino più in alto della Spirulina. Immaginate perciò, se usate in combinazione, quanto la loro potenza si intensifichi.

  5. Facilita la depurazione dai metalli pesanti

    Mercurio nelle otturazioni e protesi dentarie, vaccinazioni, consumo regolare di pesce, esposizione a radiazioni sono alcune delle cause che possono provocare un accumulo nascosto di metalli pesanti nell’organismo. E’ importante per il tuo benessere e per la tua salute in generale fare prevenzione e detossificarti.

    Uno dei benefici più rilevanti della Clorella è quello di avvolgersi intorno anche alle più ostinate tossine che risiedono nel tuo organismo (piombo, cadmio, mercurio e uranio) e impedire che esse vengano riassorbite. Consumi regolari di quest’alga possono persino evitare che i metalli pesanti si accumulino negli organi e nei tessuti deboli fin dal principio (4).

  6. Protegge dalle radiazioni

    Radioterapia e chemioterapia sono al giorno d’oggi le forme più comuni di trattamenti anti- tumorali. Chiunque ci sia passato o conosca qualcuno che lo abbia fatto, sa che tipo di sfida deve affrontare l’organismo (5).

    Gli alti livelli di clorofilla presenti nell’alga Clorella, proteggono l’organismo contro i trattamenti a radiazioni ultraviolette mentre rimuovono le particelle radioattive dal corpo. Alcuni studi specifici dimostrano che i pazienti affetti da glioma (un tipo di tumore cerebrale) sviluppano meno infezioni respiratorie e malattie influenzali quando sotto trattamento con Clorella.

  7. Possiede un’effetto antiaging

    Ebbene si: l’alga Clorella fa sembrare più giovani! Continue ricerche dimostrano l’efficacia di quest’alga nel ridurre considerevolmente lo stress ossidativo (causato da inquinamento, stress o da una dieta povera) e ottenere quindi il rallentamento del processo di invecchiamento cellulare. La ragione per cui la Clorella riesce in modo valido a far sembrare la tua pelle più giovane è l’aumento naturale dei livelli di vitamina A, vitamina C e Glutatione nel tuo corpo. Essi eliminano i radicali liberi e proteggono le tue cellule.
    Assumendo un paio di compresse al giorno di integratori a base di Clorella otterrai i primi risultati dopo sole due settimane.

  8. Abbassa i livelli di colesterolo e zuccheri nel sangue.

    Il diabete di tipo 2 e il colesterolo alto sono due condizioni croniche serie dei giorni odierni. Anni di cattive abitudini alimentari, stress e mancanza di sonno hanno portato molti di noi a diagnosi come queste. I ricercatori hanno scoperto che 8.000mg di clorella al giorno (suddivisa in due dosi) aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo e quelli di glucosio nel sangue. Hanno supposto inoltre che la clorella attivi un determinato numero di geni a livello cellulare che migliorano la sensibilità all’insulina, incoraggiando un equilibrio benefico.

green-bostSe siete alla ricerca di un integratore a base di clorella vi consigliamo Green Boost di Bioglan che unisce l’efficacia dell’alga clorella ad elementi come erba di grano, cavolo nero, Spinaci, Erba d’Orzo e spirulina in una concentrazione ottimale.

Qui potrete trovare ulteriori informazioni.

L’ Assunzione di Alga Clorella tramite integrazione alimentare

Le pareti cellulari esterne della Clorella sono particolarmente difficili da digerire.Si crede infatti che su di esse si trovi una sostanza identica a quella che ricopre anche i metalli pesanti, i pesticidi ed altre tossine ed è probabilmente la ragione per cui è così semplice per quest’alga la rimozione di quegli stessi elementi dal corpo umano.

Ci sono voluti molti anni di ricerca, studi, prove ed errori per trovare il modo per il corpo umano di digerirla efficacemente. Perciò quando comprate integratori a base di clorella siate certi di acquistare quelli con le pareti della Clorella distrutte poiché la rendono completamente assorbibile.

L’alga Clorella ha un gusto piuttosto forte quindi ci sono due metodi per consumarla: se assunta in polvere è consigliabile aggiungerla ad esempio a dei frullati di frutta o a dell’acqua di cocco per coprirne il sapore. Diversamente, acquistate delle compresse e assumetene da 3 a 6 al giorno accompagnandole con dell’acqua.

Avvertenze e controindicazioni prima dell’uso

L’alga Clorella può provocare effetti collaterali in alcuni individui predisposti. Alcuni dei sintomi includono gonfiore facciale o sensibilità della lingua alla luce del sole, disturbi digestivi, acne, letargia, affaticamento, mal di testa, vertigini e tremori.

La maggior parte di questi disturbi, tuttavia, sono tipici di ogni programma di disintossicazione.

Ciò nonostante, i soggetti allergici alla iodina o quelli a cui è stato prescritto Coumadin o Warfarin (o più in generale farmaci anticoagulanti cumarinici), dovrebbero consultare il proprio medico prima di assumere Clorella.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.