Intestino motore vitale: cambio di stagione e depurazione.

Scritto da Alessandro Di Coste

lattobacilli intestinali

Riequilibrare la flora batterica intestinale, Stimolare il sistema immunitario e disintossicare l’ organismo sono le chiavi per affrontare il cambio di stagione nel migliore dei modi

Le funzioni vitali meno note dell’ intestino: Sistema immunitario e Intestino

La salute dell’organismo dipende anche dal “ sistema immunitario intestinale ”. l’ intestino è sostanzialmente un tubo rivestito da una mucosa la cui funzione primaria è di riconoscere ciò che appartiene al nostro organismo e ciò che è estraneo. La superficie dell’ intestino è di 300 mq circa. Trecento metri di sempre a contatto con sostanze esterne. E’ quindi fondamentale che questa superficie sia protetta in modo adeguato. Gli elementi nutritivi utili, superano questa “barriera" e penetrano nell’ organismo attraverso il sangue ed il sistema linfatico per essere utilizzati.  Elementi estranei, dannosi o di scarto vanno eliminati e neutralizzati.

Argomenti correlati

 

Rimedi Correlati


La barriera di difesa più importante è proprio l’intestino

L’ intestino  é costantemente a contatto con tutti gli agenti esterni che ingeriamo. Come spiegato in precedenza l’ intestino deve valutare quali elementi assimilare e quali eliminare e per fare ciò necessita di stazioni di difesa in grado di provvedere a questo compito. Questo scopo è cosi importante che l’ 80% circa delle cellule adibite alla difesa immunitaria, si trovano proprio nell’ intestino. Queste cellule linfatiche formano un “ tappeto linfatico “

I batteri intestinali e Sistema immunitario: motore vitale dell’ intestino

Il sistema linfatico, non lavora solo, anzi necessita di un alleato altrettanto importante e prezioso: la flora batterica intestinale. Vediamo perché.

La flora batterica benefica agisce come barriera difensiva, creando un ambiente inospitale agli agenti patogeni, modificando il pH intestinale e rendendo inutilizzabili le cellule bersaglio con la propria presenza su di esse.

La presenza di questi "microbi" benefici nell'intestino dell'uomo quindi non è casuale, ma risponde a ben precise esigenze. Si calcola che ci possano essere circa 400-500 specie diverse che stabiliscono un equilibrio in grado di favorire l'assorbimento delle sostanze nutritive derivate dagli alimenti, e di aumentare la resistenza alle malattie. La flora batterica intestinale è da considerarsi il vero motore vitale dell’intestino.

Quanto è importante la corretta funzionalità intestinale per favorire la depurazione e le difese immunitarie?

A questo punto, la risposta è chiarissima: Un intestino che non lavora correttamente è una gravissima minaccia per la nostra salute.  Un intestino che lavora al meglio al contrario ci può garantire una salute forte. Qui andrebbero concentrati gli sforzi per rendere il nostro organismo più sano e quindi resistente ad ogni forma di malattia o disturbo.

Da dove partire per aiutare il nostro ecosistema intestinale.

Alimentazione :

Evitare cibi raffinati perché poveri di antiossidanti e vitamine indispensabili per il funzionamento di tutti i sistemi biologici. Prediligere un ‘alimentazione vegetariana proprio perché ricca di Oligoelementi e minerali antiossidanti, enzimi, fibre alimentari.

Evitare alimenti tossici come caffè alcol poiché indeboliscono il fegato, organo che lavora in sinergia con l’ apparato digerente e un suo eventuale sovraccarico funzionale,  altera direttamente la capacità assimilativa del tenue.

Intolleranze alimentari.

Si stima che oltre il 70 % della popolazione ne sia colpita. Di queste persone, solo una piccola percentuale ne è a conoscenza . Le intolleranze alimentari sono riconosciute anche dalla medicina ufficiale, ma allo stesso tempo  sono spesso trascurate. Continuare a mangiare cibi a cui siamo “intolleranti” può portare a lungo termine a vere e patologie  (coliti, riniti, malditesta…)

Attenzione allo stress.

Poiché lo stress inibisce e destabilizza il sistema immunitario, di conseguenza l’ intestino è il primo organo a risentirne, lasciando passare nel circolo ematico sostanze tossiche che normalmente dovrebbero essere tenute fuori ed eliminate.

Integrazione nutrizionale : non solo probiotici.

Per migliorare la funzionalità di tali apparati ed organi sono di supporto specifici integratori di probiotici e prebiotici. Sul mercato esistono molti prodotti, ma sono spesso incompleti e necessitano il supporto di altri integratori di cui non sempre è facile la scelta. Fortunatamente alcuni produttori hanno studiato delle formulazioni Complete. Uno di questi integratori è il Microflorana che oltre ad agire ripopolando la flora batterica intestinale, aiutano il processo di detossificazione epatica, la funzionalità enzimatica e forniscono un adeguato sostegno vitaminico e mineralico.  I principi attivi che provengono dalle numerose piante e verdure utilizzate contribuiscono all’ efficacia del fitocomplesso.

Integrazione completa con Microflorana-F per sitema immunitario, depurazione e disbiosi intestinale

Microflorana-F non è un semplice integratore di fermenti lattici, ma un sistema biologico completo e integrato, la cui utilità deriva dalla sinergia tra i suoi componenti:

Miele biologico :tonificante, energizzante, Polline : fonte di vitamine, enzimi aminoacidi ed oligoelementi, Carota, ricca di betacarotene, rigenerante delle mucose, Vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6) che stimolano tutti i metabolismi ottimizzando  la produzione e l’utilizzo dell’energia proveniente dai cibi, le vitamine C ed E, potenti antiossidanti, il Crauto, ricco di acido butirrico, eccellente nutrimento della mucosa intestinale, l’Echinacea, potente immunostimolante, la Barbabietola ricca di vitamine, sali e betaina utile a stimolare metabolismo dei grassi, il Mirtillo nero limita la proliferazione dei colibacilli, Semi di Pompelmo contrastano i microrganismi patogeni (candida), il Tarassaco che stimola la secrezione e la fluidità della bile favorendo la funzionalità del fegato, l’Ortica e il Ribes nero, che hanno proprietà disintossicanti, diuretiche e antinfiammatorie. Corallo Fossile: fonte naturale di calcio e magnesio in forma di oligoelementi, Gluconato di ferro e potassio

I benefici in associazione ad un regime alimentare corretto contribuiscono a ridurre  i classici disturbi da disbiosi intestinale: difficoltà digestive, tensione addominale e meteorismo e ritenzione di liquidi

Il ripristino della funzionalità intestinale favorisce la funzionalità immunitaria ( come spiegato in precedenza) infatti, come svariati studi hanno dimostrato, le proprietà immunomodulanti di Microflorana-F possono essere coadiuvanti anche in caso di: allergie, intolleranze alimentari, malattie da raffreddamento e cambi stagionali

Dove trovare Microflorana?

Microflorana è disponibile in farmacia o direttamente sul sito di vendita del distributore italiano Named QUI.

Conclusioni: prendetevi veramente cura del vostro intestino !

La flora batterica intestinale è il motore vitale dell'organismo. Prendetevene cura partendo dall’ alimentazione, conducete una vita regolare e serena.
 Supportatevi con integratori adeguati e certamente starete più in salute !

Di Coste Alessandro

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Naturopataonline Prema Media Group PI 07403960961 | Tutti i diritti riservati

È vietato l'impiego a scopo medico delle informazioni di carattere terapeutico e/o nutrizionale pubblicate
senza il preventivo consiglio e/o supporto di un medico (anche naturopata e/o nutrizionista) legalmente autorizzato.
Se previsto nella nazione in cui risiedi, esso costituisce reato, del quale l'utente - avendo agito in contrasto con le condizioni di utilizzo di Naturopataonline.org - risponde a titolo esclusivo.