Bronchite: sintomi, cause e rimedi naturali

tosse

In questa stagione contrassegnata da climi rigidi e, persino gelidi in alcune città, si è molto più suscettibili al raffreddore o ad altre patologie di origine virale. Queste affezioni, tuttavia, se non curate adeguatamente, potrebbero cronicizzarsi e a loro volta produrre altre problematiche, come ad esempio la bronchite.

Ma cos’è correttamente la bronchite? Chi ne è più predisposto?  Facciamo chiarezza.

Per Bronchite si riferisce ad una infiammazione della mucosa

membrana che riveste il tubo dei bronchi o bronchiale all’interno del petto. Si tratta di una malattia respiratoria che colpisce la funzione espiratoria.

Nella maggior parte dei casi, alcune infezioni si verificano anche nel naso e nella gola. Si tratta di una malattia endemica in climi freddi e umidi, ma può verificarsi ovunque.

La Bronchite può essere acuta o cronica.

Nei casi cronici, la malattia è di lunga durata. E’ più grave dell’acuta in quanto modifiche permanenti possono verificarsi nei polmoni, interferendo in tal modo con i loro movimenti normali.

La bronchite cronica è più frequente nei maschi che nelle femmine e il tasso di mortalità è più alto nei maschi.

influnam named

Sintomi

Nella maggior parte dei casi di bronchite, laringe, trachea e bronchi sono acutamente infiammati. I tessuti sono gonfi a causa di irritazione. Grandi quantità di muco sono secreti e versati nella trachea per proteggere la membrana mucosa infiammata.

Il catarro, quando espulso si trova ad essere viscido e purulento (putrefatto). Di solito c’è febbre alta, qualche difficoltà nella respirazione e tosse proveniente dal profondo del petto.

Altri sintomi sono:

raucedine e dolore al petto, e perdita di appetito. Respirazione difficoltosa continua fino a quando l’infiammazione si abbassa e il muco è rimosso.

Cause

La causa principale della bronchite sono abitudini alimentari sbagliate.

I’uso abituale di cibi raffinati come lo zucchero bianco, cereali raffinati, e prodotti di farina bianca che provocano l’accumulo di materia morbosa nel sistema e la raccolta di rifiuti tossici nel tubo bronchiale. Un’altra importante causa di questa malattia è il fumo. Eccessivo fumo irrita i bronchi e abbassa la loro resistenza in modo che diventino vulnerabili ai germi respirati nell’atmosfera.

Altre cause di bronchite sono il vivere o lavorare in atmosfere soffocanti, uso di farmaci per sopprimere le malattie precedenti e fattori ereditari. Cambiamenti climatici e ambientali sono fattori comuni per l’esordio della malattia.

Trattamento

Il paziente deve evitare le carni, zucchero, tè, caffè, condimenti, sottaceti, raffinati e alimenti trasformati, bibite, caramelle, gelati e prodotti a base di zucchero e farina bianca.

Uno dei rimedi più efficaci per la bronchite è l’uso di curcuma in polvere. Un cucchiaino di questa polvere dovrebbe essere somministrato con un bicchiere di latte due o tre volte al giorno. Agisce meglio se assunta a stomaco vuoto.

Un altro rimedio efficace per la bronchite è una miscela di zenzero essiccato in polvere, pepe e chiodi di garofano prese in pari quantità tre volte al giorno. Possono essere assunti in modalità sub-linguale o sulla lingua con miele, oppure sotto forma di infuso al giorno. La polvere di questi tre ingredienti hanno qualità antipiretiche e sono efficaci nel trattare la febbre accompagnata da bronchite. Inoltre tonificano il metabolismo del paziente.

Cipolle possiedono proprietà espettoranti che liquefano il catarro e prevengono l’ulteriore formazione. un cucchiaino di succo di cipolla

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.