Calcedonio blu proprietà in cristalloterapia

Calcedonio_blu

Calcedonio blu proprietà in cristalloterapia

Cristallo splendido, che incanta moltissimi, mediamente raro e molto prezioso in cristalloterapia: parliamo dell’agata dal pizzo blu, detta anche calcedonio blu o semplicemente agata blu.
Dal punto di vista mineralogico appartiene al sistema degli ossidi, la stessa famiglia dei quarzi; nasce in cavita` rocciose con alta percentuale di silicio, sature d’acqua. Ha un aspetto vetroso, con bande di colore dal bianco al grigio, fino ad un celeste intenso
Nel mondo della cristalloterapia il suo utilizzo piu’ conosciuto e’ come cristallo delle future mamme,
favorisce infatti la lattazione e l’equilibrio energetico durante la gravidanza.
Tuttavia i suoi benefici non si riducono a questo, infatti il suo pregio principale e` quello di portare un piacevole senso di pace interiore e di relax mentale.
Nelle fasi di testatura sono stati rilevati alcuni aspetti interessanti di questo cristallo: la sua energia, infatti, e’ capace di penetrare gli spazi dimenticati della nostra interiorita`, per spostare e riportare alla luce, con estrema delicatezza, alcuni ricordi sepolti, dandoci modo di rileggerli alla luce di una nuova consapevolezza; viene utilizzata come “pietra spugna” in presenza di dolori ed infiammazioni, favorendo a livello energetico il processo di trattamento. Coadiuva nello sviluppare una corretta ed armoniosa espressione verbale, motivo per cui possiamo considerarla l’alleato ideale nel “public speaking”. Una parola d’ordine che rappresenta questo cristallo e` sicuramente “innocenza”: attraverso il calcedonio blu, infatti, torniamo ad osservare la vita con occhi piu` limpidi, innocenti, recuperando l’entusiasmo del bambino interiore anche durante le sessioni di meditazione.
Come utilizzarla: un ciondolo da portare al collo (armonizza, protegge, purifica l’energia e lavora per riequilibrare il chakra della gola), oppure sul cuore come antistress; in alternativa un cristallo da tenere in tasca, mettendolo nel palmo della mano piu’ volte al giorno. !
Una piccola precisazione per gli acquisti: spesso come “agata blu” si intende erroneamente un cristallo di colore scuro intenso; ebbene, l’unica agata blu esistente in Natura e’ questa, tutte le altre vengono realizzate immergendo le pietre in un colorante chimico.!
Quello che potete vedere nella foto e` un calcedonio vero, piuttosto grande, che utilizzo nel mio lavoro.

La via dei cristalli, presentazione del libro

La via dei cristalli è un percorso di ricerca, una passeggiata tra varie discipline, rivisitate con il supporto dei cristalli. Il mondo delle pietre e’ un passaggio attraverso la scoperta della forza trasmessa da Madre Terra, un dialogo da risvegliare e riportare alla luce nel silenzio dell’anima. I temi del libro: dopo una carrellata sugli aspetti “tecnici” della cristalloterapia e delle sue origini, si passa agli esercizi di meditazione e danza con i cristalli; seguono la consacrazione, il lavoro sugli stati d’animo e le emozioni, resoconti dettagliati di
trattamenti, l’utilizzo seguendo i cinque elementi della Medicina Cinese, cristalli tachionici, uso cosmetico, riflessologia, pietre calde… e molto molto altro.
Un manuale pratico che trasmette l’utilizzo dei cristalli in molteplici modi diversi, dall’autotrattamento alle sedute su altre persone e sugli animali, con metodi nuovi e spunti
di riflessione.

 

 

Calcedonio blu proprietà in cristalloterapia, autore: Deborah Nappi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.