Voce Lattea: animali e suoni binomio perfetto

voce lattea sole

Un antiico metodo curativo efficace anche per gli animali: Voce lattea per animali, un metodo curativo di antichi terapeuti, gli esseni

La mia professione di Terapista Energetica e Reiki per animali, mi porta sempre a sperimentare cose nuove cosi ho voluto fare un connubio tra Trattamento reiki e suono.

Conoscendo la ormai ben nota passione che gli animali nutrono per la musica ho voluto sperimentare nelle varie sedute questo nuovo elemento. Non  mi sono limitata a far partire un cd di musica in sottofondo, volevo che la melodia del suono e le vibrazioni che scaturiscono da esso, si armonizzassero con l’energia dell’animale e con il flusso Reiki che stavo donando in quell’istante, creando cosi una vera e propria alchimia, una bolla di luce e di amore puro. Sono ritornata indietro a cercare tra tutte le mie sperimentazioni passate ed i miei lavori, quindi ho pensato che LA VOCE LATTEA era proprio quello che necessitava a questo scopo.

Cos’è la VOCE LATTEA?

È un metodo curativo che usavano gli Esseni (popolazione di terapeuti risalente a duemila anni fa) e che incorporavano con  i vari trattamenti energetici e lettura dell’Aura.

Secondo la filosofia Essena le parole ed i suoni sono un aspetto fondamentale per armonizzarsi con l’intero cosmo. Le parole ed il suono che emettono sono veri  e propri strumenti musicali di evoluzione e di guarigione per il corpo e lo spirito. Quindi è di fondamentale importanza tenere sotto controllo il loro flusso energetico e la risonanza in ogni frangente della nostra esistenza quotidiana.

Gli esseni

Gli Esseni sostenevano infatti che, bisognerebbe usare parole e suoni , lasciandoli scorrere come un latte rigenerante apportatore di amore puro e guarigione. Una melodia interiore che attraverso il suono emesso, raggiunge e si uguaglia alla musica dell’universo, la fonte di tutti i suoni e di tutte le vibrazioni esistenti.

Il suono

Il suono che in ogni suo lato è un mondo intero, può creare in ogni Essere, sia aspetti positivi come: fiducia e pace; ma se usato male può anche causare  aspetti negativi, come: la paura ed il dubbio.

I suoni, come i pensieri, hanno la potenzialità importanti e possono attirare nella nostra sfera energetica, quello che desideriamo e che ci occorre in un istante preciso, tutto questo imparando a  canalizzare attraverso il cuore, con desiderio, volontà e positività. Per esercitarsi nel suono che guarisce bisogna cominciare a cantare i 3 suoni sacri, cioè: A, M, N, e cercare di farli nascere direttamente dal  profondo del cuore, prima in modo separato e dopo aver fatto pratica, nella loro continuità.

Quando questi suoni sgorgano come fonte sul fiume con la loro armonia, la loro completezza dal profondo del cuore, faranno vibrare ogni cellula del nostro organismo, trasformandola in una “piccola batteria energetica”, colma di Luce e Amore capace di compiere anche l’impossibile e aiutare il prossimo non che se stessi, in una catena infinita di armonia e benessere.

L’esperienza con la voce lattea

Ho sperimentato la voce lattea su varie specie animali e ho constatato che tutti hanno recepito in maniera positiva i suoni e le loro vibrazioni, in particolare su cani e gatti ho notato un vero e proprio “trasporto” capace di farli entrare in un trance lucido e farli addormentare poi in sonni profondi e rilassanti. Ho trovato giovamento in tutti i tipi di disagio che trattavo compresi quelli emotivi e per il superamento di traumi del passato. Un caso fra tutti è quello del mio cane Sunny che a soli venti giorni è stato colpito da una grave infezione alla zampa anteriore, ho cosi integrato questi trattamenti alle cure veterinarie e abbiamo notato un notevole miglioramento sul processo di guarigione, ancora oggi che sono passati quattro mesi effettuo dei trattamenti e quando ne ha necessità è lui stesso che me lo fa capire, che ne sente il bisogno “cercando” in maniera inequivocabile le mie mani e mugolando affinché io usi anche la voce lattea !

Conclusioni

Tutti possiamo divenire canali attivi di energia, non vi sono di per sé controindicazioni, né limiti legati alla razza, all’età o al sesso. E’ utile per chi voglia progredire nel sentiero evolutivo cercando equilibrio ed armonia. Attingendo all’energia cosmica possiamo divenire, strumenti di trasmissione energetica, affinché l’Amore guarisca il corpo fisico e spirituale ed avvii un processo evolutivo di ogni Essere. Ciò che si trasmette con questi trattamenti non è soltanto l’energia che risiede nei vostri corpi sottili, ma è un prana trasmutato, dinamizzato e colorato.

Rossella Ricci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.