Mangostano pianta tropicale sempre verde

11620044906_62f7336670_b

Il Mangostano

Originaria del Sud – Est Asiatico, questa pianta tropicale sempre verde può raggiungere i 20 metri d’altezza,possiede una corteccia marrone tendente al nero e i suoi frutti commestibili, dalla buccia viola e di colore bianco, cremosi e deliziosi dal sapore delicato.

Dalle dimensioni di un mandarino,il colore della buccia si presenta viola e la polpa dalla consistenza carnosa, ma ci vogliono anni prima di raccogliere i frutti dal giorno in cui viene piantato l’albero.

Proprio per le sue molteplici virtù, il frutto è usato da secoli nella medicina popolare della India, Cina,  Thailandia, Malesia ,Filippine, e Vietnam.

I benefici

Dopo decenni di importanti studi scientifici, la scienza ha evidenziato che questo sorprendente frutto può favorire il riequilibrio e lo stato di salute dell’organismo e di sostanze nutritive ed antiossidanti gli xantoni molecole che fanno parte dei flavonoidi. Essi svolgono una forte azione di contrasto verso i radicali liberi, i nemici del nostro corpo.

Il Mangostano apporta circa 63 calorie per 100 grammi, ha una buona quantità di vitamina C,fibre,tiamina,minerali come magnesio rame e potassio. Il potassio è un minerale importantissimo che offre protezione per le malattie cardiache.

Viene utilizzato per combattere la febbre e raffreddori perchè rafforza le difese immunitarie.

E’ anche in grado di riequilibrare la flora batterica grazie al notevole apporto di fibre e vitamine. e proprio per le sue qualità antiossidanti, il Mangostano e’ un valido alleato per la nostra pelle previene la formazione delle rughe e ne migliora l’elasticità mantenendola idratata.

Dove si trova il Mangostano

Lo si acquista per lo più in erboristeria, oppure online in succo, pomate, lozioni, bevande. Io personalmente lo consumo all’interno di un  the e un’Aloe che ne esalta le notevoli proprietà.

Se vuoi maggiori  informazioni e per approfondimeti sarò felice di aiutarti a scegliere quelli giusti, (tramite il link sottostante)

 

 

Autore: Roberta Pazzagli

photo credit: mangosteen! via photopin (license)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *